Connect with us

News

Cluj-Celtic sapore di biscotto? Parla Lennon, l’allenatore scozzese

Published

on

Alla vigilia di Cluj-Celtic match dal sapore di biscotto in casa biancoceleste con gli scozzesi ampiamente qualificati e con dei giocatori del 2001 che andranno in campo da titolari potrebbe avere un sapore diverso. Naturalmente prima di tutto la Lazio deve superare i francesi portando a casa 3 punti mentre il Cluj basterà solamente un punto per eliminare la prima squadra della capitale dal girone.

Lennon però avverte i romeni dichiarando di essere dei professionisti e che scenderanno in campo per il rispetto della Lazio con una grinta offensiva.

«In un mese con tanti impegni molti giocatori hanno bisogno di mettere minuti nelle gambe e questa è la situazione ideale anche per dare loro una motivazione ulteriore. Giocheremo con una formazione forte. Forster, Brown, McGregor, Edouard, Christie e Rogic non hanno viaggiato con la squadra, mentre ci saranno i giovani Robertson, Dembele e Savoury. Bisogna vedere se dal primo minuto. Domani sera giocheranno anche Griffiths, Sinclair, Bitton, Bauer e Gordon. Siamo qui per essere competitivi e vincere. Abbiamo fatto una campagna europea straordinaria e dobbiamo rispettare l’avversario con grande orgoglio per quello che abbiamo raggiunto fin qui. Cercheremo di chiudere al meglio e, non avendo pressioni, siamo un avversario pericoloso per chiunque. Non siamo qui per fare favori, siamo professionisti. Biscotto? Non possiamo fare ragionamenti di questo tipo. La Lazio è una squadra da trattare con rispetto, nonostante quello che è successo ai nostri tifosi a Roma». 



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica