Connect with us

News

Ciro Immobile: ” Sono legato ad Inzaghi. Non penso di aver disputato una pessima stagione”

Published

on

milan lazio immobile

Ciro Immobile ai microfoni biancocelesti al termine di Torino-Lazio

Torino-Lazio termina con un secco 3-1 per i granata con l’unica rete siglata dal ritorno al gol di Ciro Immobile. Il partenopeo è intervenuto ai microfoni di Sky facendo il punto finale della partita, della stagione, del futuro e su Inzaghi.

“La partita non è andata come ci aspettavamo, ma in queste due settimane abbiamo un po’ mollato la presa dopo la vittoria in Coppa Italia. Abbiamo dato il massimo, ma si poteva aspettare questo rendimento da parte nostra. Dopo la mia rete abbiamo provato a pareggiare e ci poteva stare il 2-2. Credo di aver svolto una buona stagione. Mancini mi conosce ed abbiamo un buon rapporto contrariamente a quanto si dice: abbiamo sempre lavorato in serenità. Sono concentrato e se mi chiamerà mi farò trovare pronto. Dovrò dare di più ed ho voglia di riscatto. Se non sarà la prossima l’occasione giusta, darò il massimo nella prossima stagione per raggiungere la maglia azzurra. 

È brutto concludere la stagione a 99 gol in Serie A, sarà il primo obiettivo nella prossima annata. Non me la sento di dare un voto alla stagione, ma quando si vince un trofeo questo resta nel cuore e nel palmares del Club. Mettere una coppa in bacheca è molto importante. Lo scorso anno segnavo sempre ed ho abituato tutti molto bene, ma non sempre si può trovare la via della rete. In questa Serie A un bottino di 15 reti è un buon traguardo. Sono molto legato ad Inzaghi e non ho pensato ad un suo possibile addio. Si è creato un ambiente familiare alla Lazio grazie a lui, tutti si sentono a casa e questo è stato possibile grazie al Club, a Tare e proprio al nostro tecnico: in questo modo tutti i calciatori che sono approdati alla Lazio si sono sentiti da subito a casa. 

Belotti è un mio amico e spero che il suo posto in Nazionale non possa essere legato al mio. Ci conosciamo e siamo amici, siamo sempre in camera insieme in Nazionale: l’attaccante granata ha svolto una grande stagione e sono felice per lui. Mi dispiace per i fischi dei tifosi del Torino: mi avrebbe fatto piacere tagliare qui il traguardo dei 100 gol in A perché ho iniziato a segnare nella massima serie con la maglia del Torino per poi proseguire con quella della Lazio, sarebbe stato il massimo per me. Purtroppo però non si può avere tutto dalla vita”. 

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

News

Bianchessi dice addio alla Lazio: il ringraziamento della società

Published

on

bianchessi lazio

Nelle scorse settimane la Lazio ha ricevuto le dimissioni di Mauro Bianchessi. Il direttore del settore giovanile ha voluto riavvicinarsi a casa e alla sua famiglia. Ecco il ringraziamento della società biancoceleste:

“Nelle scorse settimane il direttore del settore giovanile Mauro Bianchessi aveva manifestato la volontà di riavvicinarsi a casa e alla sua famiglia e, di conseguenza, di porre termine con anticipo al suo impegno contrattuale con la S.S. Lazio.

Rispettando il suo desiderio, la S.S. Lazio lo ringrazia per il lavoro svolto con professionalità, dedizione e impegno da luglio 2017 ad oggi.

L’attuale dirigenza, che al momento sovraintende le attività della Lazio Primavera e di Lazio Women, subentrerà quindi da subito nelle funzioni relative anche al settore giovanile, in attesa che nei prossimi giorni si definisca e si completi l’organigramma del comparto”.

Il direttore del Settore Giovanile della S. S. Lazio, Mauro Bianchessi ha reso nota una lettera con la quale annuncia la decisione, condivisa con il Club, di anticipare la sua uscita:

“Per sopraggiunti impegni personali, dal 1° aprile, di comune accordo con il presidente, sen. Claudio Lotito, al quale va tutta la mia stima, riconoscenza, gratitudine e affetto, comunico che non sarò più presente a Formello in qualità di direttore responsabile del Settore Giovanile maschile e femminile. Dal 1° maggio 2023 andrò comunque in pensione. Ringrazio tutti i miei fantastici collaboratori, i tecnici, gli impiegati, tutti i calciatori e le loro famiglie per questi anni straordinari trascorsi insieme. Auguro alla Società e alla “famiglia” Lazio, tutto il meglio.
Con affetto e riconoscenza.
Mauro Bianchessi”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor

Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Advertisement

Post In Tendenza