Connect with us

News

Cena Sarri-Lotito: cambio di DS in arrivo, Patric verso il rinnovo mentre Romagnoli…

Published

on

La Lazio vuole blindare la qualificazione alla prossima Europa League, ma nel frattempo pensa al futuro. Tra stasera e domani ci sarà un incontro a cena tra Claudio Lotito e Maurizio Sarri per parlare di futuro. Il rinnovo resta un’opzione, c’è comunque un contratto in essere, si affronteranno tutti i temi necessari. Possibile l’ingresso di Angelo Fabiani ma non certo con il ruolo di direttore sportivo della Primavera, avendo lavorato nella sua carriera come responsabile dell’area tecnica di numerosi club. Urge trovare un punto di intesa sul mercato, con chiarezza e senza ostruzionismi. Ricordiamo che Tare ha un contratto in scadenza nel 2023 e che l’ipotesi Foggia, ventilata da più parti, al momento non trova alcun tipo di riscontro. Foggia chiuderà la stagione a Benevento dopo una stagione regolare deludente, molti errori e un bilancio negativo che cercherà di correggere nei playoff. Il suo futuro sarà altrove, difficilmente a Benevento a meno di un’impennata nella coda della stagione. Tornando alla Lazio, Romagnoli e Patric restando due opzioni aperte. Sul primo, in scadenza con il Milan e inseguito dallo scorso settembre, siamo fermi alla proposta da 2,5 milioni a stagione più bonus. Una proposta ritenuta insufficiente, ma con un leggero rialzo fino a 3 milioni (quindi qualcosa in meno rispetto alle richieste) si può arrivare a un accordo. Romagnoli non ha deciso di restare al Milan, è solo una possibilità, ma valuta tutte le opzioni e la Lazio resta in corsa contrariamente alle voci di trattativa naufragata. Su Patric il discorso è semplice: ha risalito la corrente in modo brillante, a gennaio poteva andare al Valencia ma la Lazio lo ha trattenuto. Ora la proposta è di quattro anni (il suo contratto scade tra un mese e mezzo) con una piccola distanza che cercherà di essere colmata.

fonte: alfredopedulla.com

Leggi anche:   Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Infermeria

Infermeria Lazio: Sarri ha un solo assente oltre a Milinkovic e Vecino

Published

on

infermeria lazio

La Lazio prosegue la sua preparazione invernale in questo stop per il mondiale del Qatar 2022. Nella sessione di oggi a Formello, solamente Marcos Antonio non si è presentato per un attacco influenzale. Dall’altra parte si attendono Milinkovic SavicMattias Vecino che sono stati eliminati entrambi dalla campionato mondiale ma che godranno ancora di qualche giorno di ferie.

Tutto il gruppo ha l’allenamento con Maurizio Sarri che vede l’infermeria vuota. Luis Alberto anche è tornato in gruppo dopo aver fatto una giornata di palestra nella giornata di ieri. Felipe Anderson provato ancora da Falso Nueve, in attesa di capire se quest’inverno arriverà un vice Immobile oppure no.

 

Leggi anche:   Primavera 2 | La Primavera vola in classifica con un poker alla Ternana
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Terremoto Juventus: nelle intercettazioni coinvolta anche la Roma

Published

on

spinazzola juventus intercettazioni roma

Arrivano nuove intercettazioni nel caso Juventusplusvalenze. Dopo le intercettazioni che hanno menzionato qualche club della Serie A come l’Atalanta, Genoa, Milan, Udinese e Bologna, spunta anche una telefonata tra Cherubini e Stefano Bertola. Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell’intercettazione si parla anche di uno scambio con la Roma:

Se Fabio si svegliava la mattina e aveva mal di testa o beveva un bicchiere poteva firmare 20 milioni senza dirlo a nessuno. Era pericoloso (…)“. Dice Cherubini che si sente rispondere così da Bertola: “Sì perché va in loop“. E replica Cherubini: “Lui a un certo punto non aveva più questo filtro (…) Non agiva per la Paratici srl, ma per la Juve eh (…) Ha fatto un fuori giri! E ti ha portato a fare delle operazioni che in un contesto di normalità non puoi fare…Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo“.

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Lazio Women

Serie B Femminile | Chievo Verona-Lazio 2-2, Chatzinikolaou sbaglia il raddoppio ma recupera il risultato

Published

on

lazio women chievo

Nella giornata odierna di Serie B Femminile, Chievo Verona – Lazio termina con un pareggio. Ennesimo risultato positivo e consecutivo per le ragazze di Catini che recuperano il match nel secondo tempo. Apre le danze Proietti per il vantaggio biancoceleste dopo soli 7 minuti di gioco. Al 14esimo minuto di gioco la Chatzinikolaou calcia sopra la traversa il rigore che poteva portare le biancocelesti sul 2-0 e dopo solo 3 minuti, le padrone di casa ne approfittano pareggiando con la Ferrato. Il raddoppio gialloblù arriva a 3 minuti dalla fine del primo tempo con la Mascalzoni.

Nel secondo tempo Chatzinikolaou pareggia al nono minuto di gioco regalando un punto prezioso per la classifica. Con il pareggio odierno, le aquilotte mantengono il primo posto in classifica. Il Napoli vince 4-0 contro il Genoa e accorcia la distanza in classifica portandosi a 23 punti ( -3 dalla capolista biancoceleste ).

Tabellino Chievo Verona Women F.M. – Lazio Women 2 – 2

MARCATORI: 7′ pt E. Proietti (L), 23′ pt C. Ferrato (C), 42′ pt D. Mascanzoni (C), 9′ st D. Chatzinikolaou (L)

CHIEVO VERONA WOMEN F.M. (4-3-3): G. Bettineschi, C. Mele, H. Corrado, S. Zanoletti, D. Mascanzoni, V. Puglisi (↓ 17′ st), S. Kiem, S. Tardini (↓ 42′ st), A. Massa (↓ 27′ st), C. Ferrato, F. Alborghetti (↓)
A disposizione: A. Sargenti, P. Boglioni, I. Tunoaia, M. Scuratti (↑ 17′ st), K. Willis (↑ 27′ st), F. Salaorni (↑ 17′ st), Z. Caneo (↑ 42′ st), S. Ventura
All: Venturi Giacomo

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): E. Guidi, F. Pittaccio, C. Groff, E. Kakampouki, A. Pezzotti, A. Castiello, L. Eriksen (↓ 36′ st), S. Colombo, E. Proietti (↓ 24′ st), N. Visentin (↓ 29′ st), D. Chatzinikolaou (↓ 36′ st)
A disposizione: S. Natalucci, F. Savini, A. Khellas, S. Vivirito (↑ 36′ st), C. Palombi, S. Fuhlendorff (↑ 24′ st), M. Toniolo (↑ 29′ st), S. Jansen (↑ 36′ st), L. Falloni
All: Catini Massimiliano

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza