Caso Zarate: la sentenza del tribunale chiude il fascicolo, Assolto Igli Tare e Calveri

Zarate perde la causa. Assolti Tare e Calveri

Il caso Zarate si conclude. L’argentino voleva 900.000 euro dalla società per i tre mesi di stipendio non pagati. L’accusa per Igli Tare e Calveri era quella di aver dichiarato il falso presso il tribunale del lavoro sostenendo che l’argentino non si fosse allenato per tra Marzo e Giugno 2013 a Formello.

Assolti perchè il fatto non sussiste. E’ questa la sentenza che chiude tutto. A parlare della chiusura del caso ci pensa l’avvocato Gentile:

Finalmente si è chiarita una vicenda, direi l’ennesimo comportamento riprovevole del calciatore Zarate nei confronti della Lazio. Questi 900mila euro circa non verranno pagati. Si è risolto tutto, Tare e Calveri sono ovviamente soddisfatti“.