Connect with us
test2

Lazionali

Cana getta nubi sul suo futuro :” Resto alla Lazio,ma mi piacerebbe giocare in Germania “

Published

on

CANA

Una volta superati i dubbi sulla sua collocazione in campo, è diventato uno dei leader della Lazio targata Petkovic. Lorik Cana si è conquistato un posto da titolare al centro della difesa e le sue prestazioni hanno contribuito alla storica vittoria della Coppa Italia. Il centrale albanese, che attualmente si trova in vacanza in patria a Dhërmi , ha parlato ai microfoni di Panorama Sport. Poche ombre sulla maglia che indosserà la prossima stagione, sarà celeste con una coccarda tricolore ben in vista: “Mi trovo molto bene alla Lazio. Abbiamo concluso la stagione in positivo e questo mi ha convinto a restare un altro anno”.

Ma Lorik ha un desiderio per il futuro: “Mi piacerebbe giocare in Germania, in Bundesliga“.

Alcuni club tedeschi si sono già interessati al giocatore, tra questi l’Amburgo che sembra aver presentato un’offerta concreta. Cana commenta poi l’interesse della Lazio per un suo connazionale, Mërgim Mavraj. Il difensore del Greuther Furth sembrava a un passo dal vestire la maglia della squadra capitolina: “Ho appreso questa notizia dai quotidiani sportivi. I dirigenti del club non hanno detto nulla di eventuali accordi. Non ne ho parlato con Mërgim. Quello che posso dire è che la Lazio vuole giocatori di qualità. La concorrenza è molta, non solo alla Lazio, ma in ogni club di Serie A , ha concluso Cana, non chiudendo alla possibilità di vedere Mavraj nella capitale italiana.

LALAZIOSIAMONOI

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

Lazionali

I nazionali abbandonano Sarri nella sosta, giorni di lavoro psicologici rimandati

Published

on

Sono 9 i giocatori che lasceranno Formello e raggiungeranno le rispettive nazionali nella sosta della Serie A. Giorni preziosi per Maurizio Sarri dove oltre a recuperare le forze perse in questo inizio di stagione, potevano servire (e possono servire) ad allenare la propria rosa sulla questione psicologica e di movimenti difensivi e offensivi tecnico-tattici.

Un blackout mentale quello visto contro il Bologna rispetto alle partite contro Roma e Lokomotiv Mosca. 90 minuti dove la squadra ha dimostrato che basta un avversario che pressa più del dovuto per mandare in tilt gli 11 in campo. E molti di loro che spesso vanno in difficoltà, non saranno presenti in questi giorni alla corte del tecnico biancoceleste: Strakosha, Hysaj, Akpa Akpro, Acerbi, Muriqi, Marusic, Milinkovic-Savic e Raul Moro.

DI SEGUITO IL CALENDARIO DEI LAZIONALI

Italia – Spagna, semifinale Nations League, 6 Ottobre, ore 20.45, San Siro (Acerbi)

Malawi – Costa d’Avorio, qualificazioni Mondiali, 8 Ottobre ore 15.00, Orlando Stadium (Akpa Akpro)

Gibilterra – Montenegro, qualificazioni Mondiali, 8 Ottobre, ore 20.45, Victoria Stadium (Marusic)

Spagna U21 – Slovacchia U21, qualificazioni Europei, 8 Ottobre, ore 20.45, Estadio Olímpico de la Cartuja (Raul Moro)

Ungheria – Albania, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre ore 20.45, Puskas Arena // Albania – Polonia qualificazioni Mondiali 12 Ottobre ore 20.45, Arena Kombëtare (Strakosha e Hysaj)

Svezia – Kosovo, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre, ore 18.00, Friends Arena (Muriqi)

Lussemburgo – Serbia, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre, ore 20.45, Josy Barthel (Milinkovic)

Costa d’Avorio – Malawi, qualificazioni Mondiali 11 Ottobre  ore 19.00, Stade Felix Houphouet- Boigny (Akpa Akpro)

Norvegia – Montenegro, qualificazioni Mondiali, 11 Ottobre, ore 20.45, Ullevaal (Marusic)

Kosovo – Georgia, qualificazioni Mondiali, 12 Ottobre, ore 20.45, Pristina City Stadium (Muriqi)

Serbia – Azerbaigian, qualificazioni Mondiali, 12 Ottobre, ore 20.45, Stadio Stella Rossa (Milinkovic)

Spagna U21 – Irlanda del Nord U21, qualificazioni Europei, 12 Ottobre, ore 20.45, Estadio Olímpico de la Cartuja (Raul Moro)

Per quanto riguarda invece l’infermeria, Ciro Immobile punta ad un suo ritorno contro l’Inter di Simone Inzaghi mentre Zaccagni potrebbe prolungare la sua assenza per un infortunio che sta prolungando il recupero.

Seguici su Facebook!
Continue Reading

Infermeria

La difesa riparte da Acerbi e Luiz Felipe, il brasiliano abbandona le olimpiadi

Published

on

infortunio luiz felipe lazio

La difesa della Lazio di Sarri ripartirà con Francesco Acerbi e Luiz Felipe come titolari centrali del 4-3-3 o modulo simile. Il tecnico ha chiamato tutti i big per metterli al centro del progetto con Luis Alberto che ha dato piena disponibilità rispetto alle fake news trapelate nei giorni scorsi ( orbita Inter ).

Per quanto riguarda il difensore centrale e nazionale brasiliano dell’under 23, il giocatore ha deciso di non partecipare alle Olimpiadi con la sua nazionale. Procederà dunque al pieno recupero dopo l’infortunio rimediato ad inizio stagione 2020-2021 che lo ha fatto rientrare a poche giornate dalla fine. L’obiettivo è quello di arrivare al ritiro estivo di Auronzo Di Cadore al 100% della forma per confermare le aspettative di Maurizio Sarri. In attesa anche di un prolungamento di contratto visto che il suo termina nel 2022 ma dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Seguici su Facebook!
Continue Reading

Lazionali

Euro2020 +1: al via con Turchia – Italia ed un Immobile in Attacco!

Published

on

L’attesa è finita, Euro2020 con 1 anno di ritardo causa annullamento per pandemia, sta per cominciare. L’avventura azzurra partirà con Turchia – Italia alle ore 21.00 con lo Stadio Olimpico di Roma che riaprirà al pubblico sugli spalti ( anche se in forma ridotta ).

Dopo un ottimo cammino della banda di Roberto Mancini tra qualificazioni e amichevoli, finalmente si può iniziare a sognare ed immergersi nelle notti azzurre sotto un unica bandiera tricolore.

A capitanare l’attacco sarà il nostro Ciro Immobile che dovrebbe partire dal primo minuto di gioco mentre Francesco Acerbi lascerà spazio alla coppia Bonucci-Chiellini.

Le probabili formazioni di Turchia-Italia

TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Söyüncü, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; B. Yilmaz. Ct: Gunes. 

A disposizione: Günok, Bayindir, Kabak, Ayhan, Müldür, Toköz, Antalyali, Kökçü, Ömür, Kahveci, Ünder, Ünal.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. Ct: Mancini.

A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Acerbi, Di Lorenzo, Toloi, Pessina, Chiesa, Cristante, Bernardeschi, Belotti, Raspadori.

ARBITRO: Makkelie (Ola).

GUARDALINEE: Steegstra e De Vries (Ola).

IV UOMO: Frappart (Francia).

VAR: Blom (Ola).

AVAR: Van Boekel, Gittelmann, Dankert. 

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design