Connect with us

News

Bologna 1-0 Lazio, Sarri in conferenza: “La reazione dopo il gol subito è stata insufficiente”

Published

on

Maurizio Sarri commenti Udinese Vittoria Lazio contro Udinese Partita sporca terreno difficile Mentalità squadra Lazio Condizioni giocatori Lazio

La Lazio perde contro il Bologna fuori casa dopo una serie di tre vittorie consecutive in campionato. Sarri si esprime così in conferenza stampa nel post partita:

C’è una carenza di segnali di successo. Qual è il motivo?

“Nel primo tempo, abbiamo avuto un controllo territoriale evidente, con il 71% di possesso palla a nostro favore rispetto al 29% del Bologna. Tuttavia, non siamo riusciti a capitalizzare questa supremazia, e il Bologna ha mantenuto il possesso palla nella sua area di rigore. Nel secondo tempo, abbiamo subito un gol all’inizio e non siamo stati abbastanza incisivi. La nostra presenza in area avversaria è stata carente, e ci siamo dimostrati poco aggressivi. La reazione dopo il gol subito è stata insufficiente e non abbiamo mantenuto lo stesso livello di gioco del primo tempo a Reggio Emilia. Stiamo segnando meno gol, nonostante gli attaccanti siano gli stessi e il nostro stile di gioco rimanga invariato.”

Aveva aspettative più alte per la squadra?

“Sì, mi aspettavo una maggiore determinazione nell’attaccare, anche in modo meno prevedibile. È evidente che la squadra presenta carenze sotto alcuni aspetti.”

Qual è lo stato di Marusic?

“Marusic ha subito un taglio al tendine d’Achille ed è molto gonfio. Ha cercato di rientrare in campo ma non ce l’ha fatta. Non so se sarà disponibile martedì; dovremo attendere il responso medico.”

Perché la Lazio è diventata meno pericolosa in attacco?

“Se consideriamo il palo colpito da Castellanos, avremmo potuto segnare se la palla fosse entrata, dato che non c’erano ostacoli. Tuttavia, stiamo avendo più difficoltà a trovare la via del gol. È un enigma, specialmente considerando che gli attaccanti sono gli stessi.”

Hai l’impressione che la squadra stia giocando con poca motivazione?

“La squadra è tutto tranne che svogliata. Abbiamo visto un primo tempo di grande qualità, simile a quello giocato contro il Sassuolo a Reggio Emilia. Oggi abbiamo avuto un ottimo approccio alla partita.”

Che impressione le ha fatto il Bologna?

“Il Bologna è una squadra forte, ma la partita di stasera è stata l’unica in cui non ha meritato di vincere. Hanno avuto solo un’occasione, così come noi. Mi piace il loro stile di gioco e la qualità del loro possesso palla, ma oggi non sono stati all’altezza.”

Cosa ne pensa dell’arbitro?

“Non voglio attribuire la sconfitta all’arbitro. Non ci sono episodi eclatanti, se non un possibile rigore su Castellanos. Cerchiamo di evitare di cercare alibi. È essenziale che impariamo a gestire meglio le situazioni sul campo.”

Avrebbe dovuto far riposare Luis Alberto?

“Inizialmente, avevo considerato di far riposare Luis Alberto per 25-30 minuti, ma quando siamo andati sotto nel punteggio, è diventato difficile sostituire il nostro giocatore più talentuoso. La decisione di lasciarlo fuori o non portarlo in panchina sarebbe stata difficile da prendere.”

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.