Biava: ” Una sconfitta per un episodio molto dubbio”

Beppe Biava analizza Spal-Lazio: ” Un gol nato da un episodio molto dubbio”

Spal-Lazio viene analizzata anche da Biava, ex difensore biancoceleste. La compagine di Inzaghi inciampa ancora una volta inun match dove contava solamente la vittoria in vista del quarto posto ( campionato ancora non chiuso).

“Dai biancocelesti ieri ci si aspettava una prestazione più arrembante, poi per un episodio molto dubbio si è perso la partita, un vero peccato perché data la prestazione un punto poteva anche andare bene. La difesa sta dimostrando grande solidità, il reparto arretrato sta concedendo veramente poco agli avversari. È stato un match difficile, deve essere dato merito anche alla SPAL, il pareggio era il risultato più giusto. Peccato perché dopo la prestazione contro l’Inter a Milano pensavo che i biancocelesti potessero ottenere i tre punti. È facile parlare dopo, a mio parere i cambi non avrebbero stravolto la partita. La situazione del rigore forse poteva essere gestita diversamente.

La Lazio deve assolutamente vincere contro il Sassuolo, è favorita ed è molto in forma. Può sicuramente compiere un ottimo rush finale. Non penserei alla situazione diffidati, l’importante sarà esclusivamente vincere la prossima partita.

Acerbi è il leader della difesa, gioca tutte le partite, il suo rendimento non varia in base ai compagni che ha accanto, è sempre altissimo. Merita sicuramente di andare in Nazionale, non capisco perché Mancini non lo convochi.

La lotta per i posti validi per la Champions è molto incerta, bisognerà disputare tutte le partite al massimo cercando di ottenere più punti possibili. Purtroppo per i vari impegni ci sono tantissime partite ravvicinate, si dovranno ottenere più punti possibili”.


Leggi anche:   Danilo Cataldi: " C'è il rammarico, eravamo i favoriti del girone"