Connect with us

News

Biava ai microfoni della Lazio:” Sono a Bergamo e mi sento fortunato. Lazio?Mi rivedo in Francesco Acerbi”

Published

on

Giuseppe Biava è tornato a parlare della Lazio ai microfoni biancocelesti. L’ex biancoceleste ha elogiato l’attuale pilastro difensivo Francesco Acerbi.

“Viviamo una situazione problematica, sono a Bergamo ma per fortuna io e la mia famiglia stiamo bene, mi ritengo fortunato. Sono giornate surreali, non è facile andare avanti. Si sentono solo sirene di ambulanze, la gente ha giustamente paura. Bisogna rispettare le norme per uscirne il prima possibile.

Mi sto rivedendo alcuni derby della mia era, alcuni vinti altri purtroppo persi. Il primo derby vinto è stato indimenticabile, arrivò dopo alcune sconfitte. Non si può fare a meno del calcio. Mi rivedo in Acerbi, un altro che come me non si ferma mai, è sempre in campo. Parliamo di un calciatore importante, che fa una vita regolare. Serve poi la fortuna di non avere infortuni muscolari. Bene anche Radu, il cambio di ruolo negli ultimi anni gli ha fatto bene.

La Lazio è una grande famiglia, ha un gruppo unito. Lo dimostrano le tante partite vinte in questo campionato in extremis. Questo vuol dire che c’è un’empatia importante nei giocatori, ricordo ancora il 3-3 maturato in rimonta contro l’Atalanta. La squadra di Inzaghi è consapevole dei propri mezzi. Bravo Simone e la Società a lavorare bene e con intelligenza. Tutti i reparti stanno facendo bene, Lotito e Tare sapranno dove intervenire per migliorare ancora la rosa”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica