Bergonzi contro Fabbri sul fallo di mano in Roma-Parma: ” Dovrebbe scusarsi!”

L’ex collega di Fabbri, Bergonzi, attacca il direttore di gara di Roma – Parma per il rigore non concesso nonostante fosse palese anche dal Var ( oltre 2 minuti davanti allo schermo ). Ecco le sue dichiarazioni a TMW:

Sono amareggiato e deluso da ex arbitro per quello che ho visto, penso che l’episodio di ieri sera di cui Fabbri è stato protagonista possa mettere a disagio tutti i suo i colleghi, l’Aia e il designatore, è un errore inconcepibile. Dovrebbe chiedere scusa, non si capiscono le motivazioni, ci ho provato. Credo che sarà sospeso, gli serve un riposo lungo. In generale però si sono visti errori da parte di tutti, con rigori dati con troppa facilità, devo ammettere sinceramente che il regolamento non aiuta, ma non è un alibi. Manca attenzione e concentrazione da parte dei fischietti.

Leggi anche:   Inzaghi a fine gara :"Rinnovo? Prima era importante finire"