Connect with us

News

Bayern-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa : “Lasciamo la Champions a testa alta”

Published

on

simone-inzaghi-lazio-udinese

La Lazio abbandona la Champions. A Monaco di Baviera la Lazio perde 2-1.Un cammino che però si può ritenere positivo, anche se forse l’ urna poteva essere più benevola. Al termine della gara Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa.

LE PAROLE DI INZAGHI

Questo lo spirito da mettere d’ora in poi in campionato?

“Senz’altro, era una tappa importante, una partita da affrontare nel migliore dei modi, abbiamo fatto ciò che dovevamo contro un avversario fortissimo, che ha giocato come se fosse ancora tutto aperto. Forse oggi avremmo meritato di più”.

Come ha visto i giocatori finora meno impiegati? Come stanno Lazzari e Fares? A Udine saranno disponibili?

“Speriamo per loro due a Udine, Lazzari ha avuto un problema a un dito, speriamo sia disponibile, sarebbe un peccato, era al rientro stasera da un’elongazione. Fares ha avuto un’insaccata al ginocchio, pensava di rientrare, però non riusciva a continuare. Degli altri meno impiegati sono soddisfatto, anche di come sono entrati Parolo, Cataldi e Akpa, che ultimamente hanno avuto meno spazio. C’è bisogno di tutti. Gli stessi Pereira e Muriqi si fanno trovare pronti”.

Quanto è cresciuta la Lazio grazie a questa Champions?

“Il nostro obiettivo era tornare agli ottavi dopo 20 anni, ce l’abbiamo fatta. Il dispiacere è per la gara d’andata, abbiamo giocato contro la squadra campione d’Europa e del mondo. Lasciamo la Champions a testa alta, ricordo che abbiamo chiuso la fase a gironi come l’unica italiana imbattuta”.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.