Atalanta – Lazio, un primo tempo da scudetto con un secondo da incubo

Atalanta – Lazio termina 3-2 per i bergamaschi. Una Lazio stanca e decimata dagli infortuni viene rimontata nel secondo tempo dalla dea che approfitta della stanchezza biancoceleste.

Primo tempo all’insegna del bel gioco con la squadra di Simone Inzaghi che mostra fin da subito il gioco lasciato prima del lockdown complice anche l’autogol nei primi minuti di gioco di De Roon. Il raddoppio biancoceleste arriva dopo 11 minuti con il gol di Milinkovic Savic. I primi 45 minuti si presentano con un Ciro Immobile sprecone che tira in porta ma manca lo specchio della porta. Gosens salva l’Atalanta siglando il gol della rimonta dopo 38′ di gioco.

Leggi anche:   Bufera Fabbri, il direttore di gara verso un lungo stop!

Il secondo tempo arriva il blackout biancoceleste che mancava da tempo, complice l’infortunio di Correa e Cataldi lasciando spazio a Parolo e Caicedo. Malinovs’kyj sigla il gol del pareggio con una bordata di 106 km/h nato da un calcio d’angolo regalato da un incomprensione tra Acerbi e Strakosha. Palomino sigla il gol vittoria nato sempre da un errore di valutazione tra Strakosha e Caicedo su un cross. Stanchezza ed infortuni fanno finire il match a 4 punti dalla Juventus che allunga grazie alla vittoria rimediata in questo turno.

Leggi anche:   Bergonzi contro Fabbri sul fallo di mano in Roma-Parma: " Dovrebbe scusarsi!"

Biancocelesti dunque che ingeriscono un boccone amaro per quanto riguarda la corsa allo scudetto con un’infermeria che bisogna valutare in vista del match contro la Fiorentina Sabato. Si rivede comunque in campo Lukaku con il giovane Andrè Anderson.

Una rosa comunque per ora corta con le assenze pesanti di Leiva e Lulic .

ATALANTA-LAZIO 3-2

Marcatore: 5′ aut. De Roon (A), 11′ Milinkovic (L), 38′ Gosens (A), 66′ Malinovskyi (A), 80′ Palomino (A)

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens (69′ Castagne); Gomez; Malinovskyi (77′ Ilicic), Zapata (69′ Muriel).

A disp.: Sportiello, Rossi, Bellanova, Czyborra, Caldara, Sutalo, Tameze, Colley.

Leggi anche:   Sky Sport, Serie A 31 Giornata, Diretta Esclusiva, Palinsesto Telecronisti

All.: Gian Piero Gasperini (in panchina Tullio Gritti)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (77′ Bastos); Lazzari, Milinkovic, Cataldi (60′ Parolo), Luis Alberto (77′ A. Anderson), Jony (77′ Lukaku); Correa (55′ Caicedo), Immobile.

A disp.: Proto, Guerrieri, Vavro, Jorge Silva, Armini, Falbo, D. Anderson.

All.: Simone Inzaghi

Arbitro: Daniele Orsato (sez. di Schio)

Ass.: Meli – Preti

IV uomo: Piccinini

V.A.R.: Irrati

A.V.A.R.: Mondin

NOTE. Ammoniti: 52′ Toloi (A), 57′ De Roon (A), 72′ Milinkovic (L), 85′ Patric (L).

Recupero: 5′ st

Serie A TIM 2019-2020 – 27ª giornata

Mercoledì 24 giugno 2020, ore 21:45

Gewiss Stadium di Bergamo