Apoteosi Lazio Primavera (con video): il derby si tinge di biancoceleste! Apprensione Raul Moro

La Primavera Lazio batte la Roma per 2 reti ad 1 grazie ai gol di Shehhu dopo solamente 10 minuti di gioco e di Djavan Anderson al 27′ minuto di gioco. Falbo regala il 2 ad 1 con un autogol.

Le attenzioni del match erano tutti per il baby Barcellona Raul Moro che ha avuto in extremis il Transfert. Una partita però durata 15 minuti, nell’azione che ha portato il gol Shehu c’è anche il suo zampino ma la sfortuna ha voluto che il giocatore si accasciasse a terra piangendo. Non si hanno ancora notizie sull’entità e ne i tempi di recupero.

Leggi anche:   Allarme Coronavirus. Rinviata anche Torino-Parma. Porte chiuse per Inter-Ludogorets

Lazio-Roma 2-1

Marcatore: 10′ Shehu (L), 27′ rig. Anderson (L), 92′ aut. Falbo (L)

LAZIO (4-3-3): Alia; De Angelis, Kalaj, Franco, Ndrecka (70′ Czyz); Anderson, Bertini, Falbo; Shehu (46′ Kaziewicz), Zilli, Moro (15′ Russo; 54′ Cerbara).

A disp.: Furlanetto, Marocco, Cipriano, Petricca, Bianchi, Shoti, Cesaroni, Tare.

All.: Leonardo Menichini. 

ROMA (4-3-3): Zamarion; Parodi, Bianda, Plesnierowicz, Calafiori (62′ Semeraro); Riccardi, Darboe (75′ Tripi), Bove; Providence (46′ Tall), Estrella (57′ D’Orazio), Zalewski (75′ Sdaigui).

Leggi anche:   Serie A e Coronavirus. Juventus - Inter a porte chiuse. Lazio-Bologna a porte aperte. Nessun rischio per le altre regioni

A disp.: Boer, Santese, Ndiaye, Simonetti, Besuijen, Nigro, Chierico.

All.: Alberto De Rossi

Arbitro: Francesco Meraviglia (sez. Pistoia) Assistenti: Ciancaglini – Di Monte

NOTE. Ammoniti: 39′ De Angelis (L), 76′ Bianda (R), 79′ Menichini (L), 82′ Sdaigui (R)

Espulso: 83′ Parodi (R)

Recuperi: 2′ pt; 4′ st.