Alitalia: Cangemi difende Lotito

Cangemi a difesa di Lotito sulla questione Alitalia: Attacchi strumentali

Il vicepresidente del consiglio regionale, Cangemi, è intervenuto in difesa di Lotito sulla questione Alitalia:

“Lotito è un imprenditore capace che ha dimostrato negli anni di saper sanare situazioni complesse con la massima attenzione alla tutela dei lavoratori. Gli attacchi che leggiamo in questi giorni sorprendono e appaiono davvero strumentali. Lotito non è solo il presidente dell’unica società sportiva che ancora vince in Italia, dopo la Juventus; è anche a capo di aziende che gestisce con grande competenza. La decisione di mettersi in gioco per salvare Alitalia dovrebbe essere apprezzata anche perché, considerando la condizione disastrosa in cui si trova la compagnia, siamo di fronte a un gesto quasi eroico”.

Parole simili, quelle spese da Guido Crosetto (attuale coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia), su Twitter: “Leggo moltissimi tweet ironici su Lotito, che viene trattato come una macchietta. Prescindendo da simpatia o antipatia, dal calcio e dal tifo, dal suo modo di fare e guardando solo i numeri, l’imprenditore Lotito, ha oltre 5000 dipendenti e fa oltre 20 ml di utile”. Sottolineando, poi: “Il mio tweet si riferisce a quanti lo trattano come fosse un fessacchiotto rispetto a ciò che si sta dimostrando invece come imprenditore”.

Leggi anche:   Trigoria, la Roma richiede l'intervento degli artificieri
Seguici su Facebook!