Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Il Carpi corteggia Simone Inzaghi in vista della prossima stagione

Quanto di buono fatto nell’ultimo scorcio di stagione, dopo l’esonero di Pioli, pare proprio abbia attirato l’interesse di club professionistici, che vorrebbero affidare a Simone Inzaghi la panchina della prima squadra già nella prossima stagione. Dopo l’incontro con il presidente Lotito e la decisione della società di non proseguire il cammino insieme, per il giovane tecnico si sono aperte nuove strade, per un’avventura che sarà certamente lontano da Roma. I rumors parlano del suo passaggio sulla panchina della Salernitana, società di proprietà dello stesso Lotito, in caso di salvezza: la formazione campana dovrà infatti disputare i playout di Serie B nella doppia sfida contro il Lanciano (andata in Abruzzo il 4 giugno, ritorno 4 giorni più tardi allo Stadio Arechi) per guadagnarsi la permanenza nella serie cadetta. Nelle ultime ore però è diventato sempre più concreto l’interesse del Carpi. La società di Stefano Bonacini starebbe infatti pensando ad Inzaghino per la prossima stagione dopo l’addio, in seguito alla retrocessione dopo appena un anno di Serie A, di Fabrizio Castori. Secondo le ultime indiscrezioni lanciate questa mattina dal quotidiano “Il Resto del Carlino – Ed. Modena” per la guida tecnica del club emiliano è corsa a due: l’ex tecnico laziale si gioca il posto con Roberto Breda, ex calciatore di Parma, Genoa e Sampdoria tra le tante e attuale allenatore della Ternana. Due allenatori giovani che potrebbero portare una ventata di freschezza alla squadra biancorossa. In realtà le audizioni non sono ancora finite: la società sta infatti lavorando sottotraccia e non è da escludere che qualche altro tecnico possa entrare nella lista dalla quale uscirà il nome del prescelto. Intanto, in attesa di sviluppi, dopo gli ottimi risultati in Primavera e la prima esperienza molto positiva con la Lazio, Inzaghi valuta il suo futuro, in attesa della chiamata che può segnare l’inizio di una carriera ricca di trionfi e soddisfazioni.