Connect with us

Calciomercato Lazio

Mercato: rispuntano Rose e Budimir, Gentiletti e Onazi sul piede di partenza

Published

on

A poco più di 15 giorni dal termine, il mercato di riparazione entra nel vivo. In casa Lazio continua la ricerca dell’ultimo centrale da mettere a disposizione di Pioli. L’ultimo nome arriva ancora una volta dalla Francia: è Lindsay Rose, difensore classe 1992 di proprietà dell’Olympique Lione. La dirigenza biancoceleste sta valutando attentamente il suo profilo, anche se non sembra rispecchiare i canoni di esperienza ricercati. Novità anche sul fronte centravanti: in vista del probabile ritiro di Klose a fine stagione, i biancocelesti sono alla ricerca di un sostituto. Il nome che circola già da un po’ di tempo è quello di Ante Budimir, 24enne croato in forza al Crotone, club con la quale in questa stagione è già arrivato in doppia cifra tra campionato e Coppia Italia. A confermare le indiscrezioni ci ha pensato lo stesso agente del calciatore Vincenzo Tropiano ai microfoni di Calcionews24.com. “Le squadre interessate sono Lazio, Palermo e Genoa in Italia, e Atletico Madrid in Spagna“. Una concorrenza spietata, che i biancocelesti dovranno riuscire a superare se vorranno aggiudicarsi le sue prestazioni sportive. E’ partita ufficialmente l’asta per Budimir.

Nel frattempo il direttore sportivo Igli Tare lavora anche alle cessioni: l’albanese sta valutando le offerte arrivate per alcunii calciatori biancocelesti. Il primo calciatore che potrebbe continuare la propria avventura italiana lontano da Roma è Santiago Gentiletti. L’argentino ha ricevuto due proposte: Hellas Verona e Bologna sono sulle sue tracce. I due club vogliono rinforzare il reparto arretrato e hanno individuato nel ex San Lorenzo il profilo ideale per aumentare il tasso tecnico. Le indiscrezioni parlano di un Gentiletti non convinto delle due destinazioni: El Chueco ha intenzione di cambiare aria e attende nuove proposte entro la fine del mercato, prima di decidere il suo futuro. L’addio prima della fine di gennaio sembra inevitabile: la pressione del calcio nella Capitale e un ginocchio non che non risponde più come prima dell’infortunio hanno spinto l’argentino a chiedere la cessione ad un club meno blasonato. Richiesta accettata, con la dirigenza biancoceleste pronta ad accontentarlo.

E per due proposte arrivate dal calcio nostrano ce ne sono altre due direttamente dall’estero. Werder Brema e Swansea hanno fatto sapere ufficialmente alla Lazio di essere interessate rispettivamente per Eddy Onazi e Keita Balde. Per quanto riguarda il nigeriano non ci sono ancora state offerte da parte del sodalizio tedesco, anche se la società biancoceleste ha fatto sapere di essere pronta a sedersi al tavolo per trattare. Discorso diverso per l’ispano-senegalese con il club gallese, che dopo aver incassato i soldi della cessione di Jonjo Shelvey al Newcastle, si è subito rituffato sul mercato alla ricerca di alcuni tasselli per rinforzare la rosa. La proposta ufficiale, fatta recapitare a Formello, è di 500 mila euro per il prestito più 9 milioni e mezzo per il diritto di riscatto, che potrà diventare obbligatorio in caso di raggiungimento di un numero di presenze. Troppo poco per uno dei giocatori biancocelesti più in forma del momento: Keita rappresenta il futuro della Lazio e difficilmente sarà ceduto.

Leggi anche:   Biglietti Hellas Verona-Lazio: info e costi

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement