Connect with us

News

Vincenzo D’Amico ai microfoni laziali dopo Chievo-Lazio. ” Il ritiro non mi piace ma…”

Published

on

funerali vincenzo d'amico

Vincenzo D’Amico dopo Chievo-Lazio dice la sua sul match e sul ritiro

Vincenzo d’Amico è intervenuto ai microfoni di Radio Olympia parlando del momento negativo dei biancocelesti

Tranne l’azione del gol di Immobile, in cui si è confermato che l’intesa fra Ciro e Correa sta crescendo ed i risultati in termini di reti ed assist sono sempre più evidenti, del pareggio della Lazio a Verona contro il Chievo non salvo niente e nessuno. Primo tempo regalato perché non giocato, per conquistare quel quarto posto alla quale la società giustamente ambisce, contro il Chievo del pur ottimo mister Di Carlo, la Lazio doveva vincere“.

RITROVARE LO SPIRITO – “I biancocelesti si stanno complicando la vita da soli, anziché approfittare delle difficoltà di Milan e Roma nella lotta per la medesima posizione Champions. Il ritiro? Se punitivo non mi è mai piaciuto, ma può essere utile per ritrovare quello spirito di gruppo che nel recente passato ci ha contraddistinto. Milinkovic? Se non avessimo ammirato quel gran giocatore che è e che è stato fino alla fine della scorsa stagione, oggi lo giudicheremmo come un giocatore mediocre. Sergej sembra frastornato, chissà se c’entrano il Mondiale e soprattutto il mercato che il serbo ha dovuto affrontare durante l’estate. Forse sono stati troppo per lui“.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.