Connect with us

Infermeria

Verso Lazio-Borussia, tra tattica ed infermeria. Luiz Felipe ci prova, Escalante finisce ai box

Published

on

Seduta di scarico nella mattinata di oggi a Formello. La squadra di Simone Inzaghi preparerà domani la rifinitura per il match di Martedì di Lazio-Borussia.

Per quanto riguarda l’infermeria, sembra che Luiz Felipe sia tornato definitivamente con il gruppo e proverà a scendere in campo al posto di Patric il quale ha svolto un pessimo match contro la Sampdoria. Non ci sarà Lazzari sulla fascia per la lesione di primo grado che lo terrà fuori almeno per 2 settimane mentre, sulle fasce, out Parolo con innesti di ruolo: Fares e Marusic. Per quanto riguarda il centrocampo, Escalente non si allena da più di una settimana per problemi muscolari e non sarà convocato per la gara contro i tedeschi. Febbricitante invece Pereira e con molta probabilità non recupererà neanche per martedì vista la mancata preparazione del match. Radu è ancora out per i problemi già noti mentre Vavro non è nella lista Champions League e rimarrà a disposizione contro il Bologna. La novità potrebbe essere quella della porta dove Strakosha potrebbe lasciare i pali per il debutto di Pepe Reina, un opzione che anche nella scorsa stagione in Europa League ha visto Proto tra i pali.

In attacco ritorna Immobile che dopo il match con la nazionale ha scontato la squalifica di campionato e sarà assistito da Correa, attualmente in leggero vantaggio su Caicedo che non è ancora al top della forma dopo i problemi muscolari.

Probabile formazione:

LAZIO (3-5-1): Reina, Hoedt, Acerbi, Luiz Felipe ( Patric ), Marusic, Fares, Lucas Leiva, Milinkovic Savic, Luis Alberto, Correa ( Caicedo) , Immobile. All. Inzaghi

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Burki; Piszczek, Hummels, Delaney; Meunier, Bellingham, Witsel, Guerreiro; Brandt, Sancho; Haaland. ALL.: Favre

Leggi anche:   La presentazione di Romagnoli e Vecino
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Mario Gila e Lazio: tutto rimandato, il difensore in Paideia ma non completa le visite

Published

on

Piccolo problema per Mario Gila che ieri era sbarcato nella Capitale con tanto di annuncio dai profili social della Lazio. Il difensore del Real Madrid doveva effettuare le visite mediche in Paideia per poi porre la firma ufficiale sul contratto che lo legherà alla Lazio.

Il giocatore è arrivato in orario nella struttura ma sembrerebbe essere uscito poco dopo da una via secondaria stoppando dunque le consuete visite. Il motivo potrebbe essere quello di una probabile positività al Covid 19 e dovrà fare un periodo di isolamento per poi ripresentarsi nella struttura medica.

Un inizio con la Lazio rinviato fino a quando tutti i controlli non gli daranno l’ok per raggiungere i nuovi compagni ad Auronzo di Cadore.

Leggi anche:   Mertens al Galatasaray: il tweet del club turco
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Infermeria

Infermeria: confermata la Pubalgia di Manuel Lazzari

Published

on

Le chiacchiere stanno a zero, l’infermeria biancoceleste dirama un comunicato ufficiale sulle condizione di Manuel Lazzari:

Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Manuel Lazzari è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali che hanno confermato il quadro di pubalgia acuta sinistra, come evidenziato peraltro già dallo staff medico della Nazionale, avvertita durante gli ultimi allenamenti effettuati dall’atleta presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano con la Nazionale. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico e strumentale nei prossimi giorni per quantizzare i tempi di recupero.

Leggi anche:   Lazio-Inter info e Costi: prezzi da Big Match
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Infermeria

Allarme dall’infermeria su Ciro Immobile in vista di Juventus-Lazio

Published

on

classifica cannonieri lazio tutti i tempi

Unico attaccante di ruolo nella Lazio, Ciro Immobile potrebbe saltare il big match Juventus-Lazio dopo lo scontro di gioco nel match Lazio-Sampdoria. Il partenopeo ha terminato i 90 minuti stringendo i denti ma rimediando nelle ore successive, un dolore ed un gonfiore alla caviglia destra che lo hanno costretto al tutore e alle stampelle.

I medici consigliano uno stop di due settimane, ovvero terminare la stagione in anticipo in modo da farsi trovare pronto contro l’Argentina con la Nazionale.

Il giocatore però vuole farcela ed ha dichiarato: “ono acciaccato, ma voglio stringere i denti e farcela per le ultime due giornate“. La Lazio deve conquistare 3 punti se vuole far parte in una competizione europea la prossima stagione e Sarri spera di non privarsene.

In caso di forfait, la rosa si schiererà nuovamente con il falso nueve con Anderson al posto del capitano biancoceleste ed un Pedro che dovrebbe recuperare dal lungo stop.

Leggi anche:   Striscioni Laziali, tra sfottò e amore verso la Lazio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design