Connect with us

News

Una spiegazione sobria sul comunicato della Curva Nord

Published

on

abbonamenti ss lazio

curva nordLo stadio olimpico è composto di 8 settori: 2 curve, 4 distinti (di cui uno riservato agli ospiti), e 2 tribune.

In uno di questi 8 settori, la Curva Nord, prende il proprio posto ogni domenica la parte “calda” della tifoseria biancoceleste. Chi va in questo settore (non costretto da nessuno a farlo) sa perfettamente a cosa va incontro: scarsa visibilità, bandieroni che oscurano la visuale, necessità di collaborazione per striscioni o quando capita “scenografie”, cori incessanti per 90 minuti, “rompicoglioni” che ti dicono cosa devi fare.
E’ così che funziona. Prendere o lasciare.

Nessuno vi ha costretto ad acquistare un biglietto o fare un abbonamento in questo settore se queste caratteristiche non vi piacciono. Io non vado in montagna d’inverno se odio la neve o in spiaggia se odio la sabbia.
I distinti nord, sud, est/ovest offrono la possibilità di vedersi la partita, a chi non gradisse tutte queste caratteristiche proprie della curva, a un costo più o meno simile.

Parimenti (notare la terminologia) ci sarebbe la possibilità di andare in Curva Sud, settore che per anni ha colorato le partite casalinghe della Lazio e che da qualche anno, durante l’era lotito, è tristemente e irrimediabilmente chiuso. 
Basta chiamare la SS Lazio e domandare l’apertura di questo settore… sono sicuro che se chiamerete in tanti la possibilità che venga riaperto ci sia.

Chiaramente, per quelli più facoltosi, c’è sempre la possibilità di sistemare il proprio posteriore nei comodi seggiolini delle tribune, dove potrete gustarvi la partita nei minimi particolari, con una prospettiva e una visuale invidiabili, e provando al contempo l’emozione unica di vivere l’atmosfera dello stadio e della curva nord.

Ora… tornando un attimo seri… mi sembra ovvio che qualcuno non ha ben chiara la situazione. Qui non si tratta di voler imporre agli altri cosa fare, qui si tratta di usare un minimo di buon senso. Se qualcuno non ha voglia di: cantare, alzare striscioni, vedersi bandieroni sventolati in faccia, prendere spintoni, sentire la puzza dei fumogeni etc etc… ha una cosa semplicissima da fare: cambiare settore.

Fico no? Basta così poco.
Rispettiamo la volontà di tutti… per carità… in un altro settore però. Se io sono della Lazio non vado a vedere le partite della roma… se poi mi pistano non mi posso lamentare… scemo io ad esserci andato.

Leggi anche:   Dopo Pellegrini anche Diego Gonzalez: è lui il vice Immobile?

Chi viene in curva sa come si deve comportare. Inutile ripeterlo. Invito tutti a fare quante più bandiere possibili in modo da OSCURARE COMPLETAMENTE la visuale della partita a chiunque venga nella parte bassa della curva.
Diciamocelo… dalla 15esima fila in poi vedere la partita è un delitto. Personalmente è un motivo di vanto sostenere in ogni modo possibile la mia Lazio… sapere che una vittoria è stata ottenuta anche grazie al mio tifo mi inorgoglisce… e se ciò comporta dover rinunciare a vedere la partita, va bene così.

Detto ciò, rispetto per tutti… rispetto per chi vuol venire allo stadio a vedersi la partita in tranquillità. Siamo tutti laziali e tutti fratelli… MA IN UN ALTRO SETTORE.

ROMA BIANCOCELESTE

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement