Connect with us

News

Strakosha: “Il 20 maggio la delusione più grande”

Published

on

Thomas Strakosha è stato intervistato in esclusiva dal Corriere dello Sport. Il numero 1 della Lazio ha parlato di tante cose molte ovviamente legate al mondo Lazio.

La delusione più grande per Thomas Strakosha sono state 3 “La mia prima fi nale di Coppa Italia persa 2-0 con la Juve, la sconfi tta in Europa League contro il Salisburgo, ma al primo posto metto il ko con l’Inter del 20 maggio all’Olimpico, quando perdemmo la Champions. Venivo da una settimana infernale per un infortunio alla schiena, in teoria non dovevo giocare, temevo di non poter aiutare la squadra, poi con qualche puntura sono sceso in campo. Quella sconfi tta è stata la sensazione più brutta della mia carriera».

Nessun tifoso laziale purtroppo dimenticherà quella serata ma in molto ricoderanno anche quella in cui Strakosha parò il rigore all’ultimo secondo allo Juventus Stadium a Paulo Dybala “Il rigore parato a Dybala all’Allianz Stadium è stata la mia parata più bella, soprattutto per il signifi cato e il momento della partita, all’ultimo minuto. Non vincevamo a Torino da 15 anni».

In chiusura Strakosha spera di diventare un para rigori anche se alla Lazio non ne ha salvati pochi. “Spero di diventare un para rigori, con Grigioni studiamo i rigoristi dell’altra squadra ma poi in partita decido io dove andare”. Contro il Lecce ha avuto ragione.

Leggi anche:   Zaccagni: " Contro la Fiorentina dobbiamo portare in campo l'atteggiamento..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement