Connect with us

News

Quando la contestazione diventa un alibi per la società

Published

on

lzio atalanta protesta
Sappiamo tutti come è la situazione nel nostro ambiente. Questa notte a mente fredda vorrei provare a mettere nero su bianco un mio pensiero personale. Non posso negare che Reja ha fatto più punti di Petkovic in questo campionato. Non posso negare che l’ambiente a Roma può influire sulla psiche dei giocatori. Non posso negare che la società cavalca l’onda della contestazione trasformandola in un alibi perfetto nascondendo i vari errori che mandano in tilt il meccanismo della Lazio. Partiamo dal presupposto che appena la curva del Milan solo per una partita ha disertato lo stadio (solo la curva), tutti i giornali italiani l’hanno messa in luce. Come scrisse Stefano Greco, che ultimamente e dispiace sentirlo, viene fatto passare per l’antilaziale solo perchè vuole rivedere il sorriso e la pace nel mondo biancoceleste,la protesta dei laziali, che dura ormai da anni (partiti con la sparuta minoranza ed arrivati con l’assoluta maggioranza) è apparsa sui giornali e nei vari media solo quando tutto lo stadio ha contestato Lotito sia riempendo l’olimpico (contro il sassuolo) e sia disertandolo. Contestazione apparsa nelle prime pagine solo per far notizia, trasformata in un fatto di “cronaca nera del tifo” raccontando la situazione come se il tifoso laziale abbia infranto la legge (giornalisti parlavano di contestazione violenta?). Invito a tutti coloro che scrivono queste cose ad informarsi dai diretti interessati e non solo dalla dirigenza laziale. Un Reja che quando si perde da la colpa al clima (se c’erano i tifosi avremmo più punti cit.). Allora mi domando, se la colpa è dei tifosi perchè inserire a 4 minuti dalla fine un attaccante quando si è sotto di due gol? Perchè inserire Postiga e Perea facendo uscire Keita e Gonzalez?. Tolta la partita di oggi contro il Genoa, perchè non si fanno risultati fuori casa? Perchè la società cerca di comprare scommesse provenienti dal sud america? Perchè spendere 8-9 milioni per un ragazzo di appena 20 anni e tenerlo sempre in panchina? Perchè questo ragazzo che è stato pagato 9 milioni non ci ha dimostrato che li vale?.
Ci sarebbero tanti perchè a cui rispondere ma quelli fondamentali come scritto nell’articolo di pochi giorni fa, qualcuno ha deciso di testa sua che la protesta civile e la libertà di manifestazione non venga fatta. Ricordiamo a questo signore che l’Olimpico è italiano e come da costituzioni le leggi, i doveri e i diritti si possono esprimere. L’Olimpico non è il Vaticano che ha leggi proprie, la Lazio è il nostro patrimonio, la nostra fede e non una ditta familiare! Basta con questi alibi!

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Comunicato ufficiale

Lotito altro comunicato contro la Stampa: ” Acerbi per un posto in Forza Italia…”

Published

on

lotito

Alcune testate giornalistiche hanno parlato di una trattativa tra Lazio e Monza per Acerbi parlando di come il giocatore possa essere in una trattativa per un posto in Forza Italia per Claudio Lotito con il Presidente del Monza Silvio Berlusconi. Il presidente biancoceleste spegne le accuse con un comunicato ufficiale portando in sede giudiziaria chi possa pensare che sia una trattativa per scopi politici diffamando la Lazio e lo stesso patron biancoceleste.

Il Comunicato Ufficiale

Su alcuni quotidiani oggi si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall’inizio.

La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del “seggio di scambio”, scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.

La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l’ha diffusa.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Biglietti Sampdoria-Lazio: il comunicato della Lazio

Published

on

Al via la vendita dei biglietti per Sampdoria-Lazio. Sarà la seconda trasferta biancoceleste dopo quella di Torino e la quarta di campionato. La Lazio tramite il suo sito ha comunicato i prezzi dei biglietti e le informazioni per il match del 31 agosto 2022.

Il Comunicato dalla Biglietteria Lazio

La S.S. Lazio comunica che, sono già in vendita i tagliandi per la gara di Campionato

Sampdoria – Lazio di mercoledi 31 agosto.

Questi i dettagli della vendita:

 – gara: Sampdoria – Lazio

 – mercoledi 31 agosto ore 18:30

 – Stadio Luigi Ferraris di Genova

 –  Prezzo del settore “Ospiti” :

     – INTERO € 15 (comprensivo della prevendita)

– Fine vendite ore 19:00 di martedi 30 agosto

– sito ticketone on-line

– Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale (clicca qui per cercare la rivendita più vicina)

– Divieto del cambio nominativo e al momento è obbligatoria la Fidelity Card (Tessera del Tifoso) Millenovecento.

  Ricordiamo che la nuova The Eagle Card non è valida come Fidelity Card.

La U.C. Sampdoria comunicherà tempestivamente qualora venisse tolto l’obbligo all’acquisto con la Fidelity Card.

Clicca qui per avere tutte le altre informazioni compreso la richiesta per l’introduzione allo stadio di striscioni.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design