Possibilità di conclusione Serie A, senza partite giocate al nord

Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha dichiarato ai microfoni de la Repubblica: “È possibile un campionato senza gare al nord. Quando il Paese tornerà a vive e ci saranno le condizioni, tornerà anche il calcio. La Serie A va conclusa, c’è tempo. Ho massimo rispetto per la scienza, ma non possiamo mollare. Lavoriamo sulle modalità, non sulle tempistiche. Giocare a Bergamo sarà difficile. Stesso discorso per Milano, Brescia o Cremona. Un campionato giocato sotto la linea del Rubicone, senza gare al nord, è un’eventualità da prendere in considerazione.
Dichiarazioni che danno speranza ad un’eventuale ripresa del campionato, d’altronde la UEFA è stata chiara, ovvero di concludere la Champions League ed Europa League prima di Settembre.

Leggi anche:   Diaconale: " Cairo e Agnelli vogliono farla pagare caro a Lotito"