Connect with us

News

Pedullà contro Tare: ” La gente non è stupida…”

Published

on

Pedulla lazio

Sul sito ufficiale del giornalista Alfredo Pedullà arriva la risposta alle parole di Igli Tare andate in onda nel prepartita di Fiorentina-Lazio.

Il ds biancoceleste ha negato un mercato pessimo dribblando le critiche che hanno portato i tifosi biancocelesti alla contestazione di Formello. Parole che hanno ascoltato anche i tifosi biancocelesti nelle quali si da la colpa alla “scarsa comunicazione” elogiando il mercato in uscita come la miglior sessione di calciomercato da quando è alla Lazio ( Qui le parole di Tare ).

Il non mercato

La risposta del giornalista è alquanto scontata, almeno per chi come noi vive la Lazio come una fede. In tanti anni di calciomercato si son visti tanti flop e qualche top player. Ma tornando al mercato attuale, le parole con le parole di Claudio Lotito che aveva promesso di scendere in campo lui, i rinforzi chiesti da Maurizio Sarri, una difesa che da anni non viene curata, sono degli obiettivi che tutti si aspettavano. Dall’altra parte ci sono l’indice di liquidità, calciatori strapagati per mandarli in prestito o metterli fuori rosa perchè gli allenatori non li ritenevano idonei. Qui torniamo anche a quello che Angelo Peruzzi ha confessato in una chiamata in diretta non sapendo di andare live.

Acquisti sbagliati

Tra i punti fondamentali che ha voluto mettere in luce Alfredo Pedullà, ci sono dunque i grandi acquisti come quello di Muriqi pagato circa 20 milioni di euro per poi prendere il largo con 2 gol in due anni e tante prestazioni pessime. Vavro preso per la difesa ma bocciato sia da Inzaghi che da Sarri. Acquisti che hanno gravato sul bilancio e limitato eventuali obbiettivi che vanno oltre al prestito o al parametro zero.

Attaccato anche per l’operazione di Kostic di quest’estate con una trattativa lunghissima e saltata per qualche strano motivo passando poi all’arrivo di Kamenovic costretto ad accasarsi a Roma ad Agosto per trovare il tesseramento in extremis a Gennaio.

Ma non solo Tare, ci sono anche parole su tutti quei giornalisti e parte di “tifosi” che difendono il suo operato solo perchè ha portato nella Lazio Milinkovic Savic o Luis Alberto ma non vedono la fila di tanti giocatori che hanno fatto solo presenza fisica senza esser utili alla causa.

Leggi anche:   Lotito a Il Messaggero: " Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo..."

Il suo articolo chiude con “la gente non è stupida, non hanno gli occhi foderati col prosciutto e sa essere civile ed obiettiva”.

Qui L’Articolo completo

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

News

Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia

Published

on

ritiro lazio

Nella rassegna stampa di Radiosei, si parla come la Lazio potrebbe andare in Turchia per il ritiro invernale. Nelle passate ore, Claudio Lotito aveva parlato di un ritiro a Formello con qualche amichevole estera per mantenere alto l’allenamento dei giocatori in vista della ripresa di Gennaio. Manca l’ufficialità per quanto riguardano le date e le amichevoli della rosa di Maurizio Sarri.

Sembrerebbe che la zona, in caso di partenza, sia quella di Antalya. Sembrerebbe che il Team Manager biancoceleste, Derkum, sia volato nella terra turca per un sopralluogo dei campi. La Lazio dovrebbero fermarsi tra i 7 e i 10 giorni giocando 2 partite con una terza prevista da un’altra parte.  Una zona dove il clima non è freddo e gli uomini del tecnico toscano troveranno circa 20 gradi.

In caso si confermasse invece il ritiro in casa Formello, i 3 match amichevoli dovrebbero essere sempre giocati in giro per l’Europa. Si attende solamente l’ufficialità sulla scelta.

 

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio

Published

on

maneskin lazio

Nell’ultimo concerto dei Maneskin avvenuto a Philandelphia, c’è stata una rissa. Damiano per stemperare gli animi ha attaccato la Lazio ed una sua fan che indossava la maglia biancoceleste tra le prime file degli spettatori. Tramite il suo profilo Twitter ha sottolineato come la cosa peggiore della Rissa fosse stata la maglia della Lazio indossata proprio dalla sua fan, scatenando uno sfottò sull’ultimo derby della Capitale.

Non poteva mancare la risposta della Lazio tramite il profilo Twitter citando proprio una loro canzone Zitti e Buoni:  «Sai com’è… – Cit.».

 

Leggi anche:   Lotito a Il Messaggero: " Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Il regalo della Lazio a chi ha sottoscritto l’abbonamento Tribuna Tevere Top

Published

on

lazio tribuna tevere top

La S. S. Lazio ha organizzato due giornate dedicate ai tifosi biancocelesti che hanno sottoscritto per questa stagione l’abbonamento in Tribuna Tevere Top.

Domani venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre, questi abbonati potranno farsi fotografare insieme al nostro simbolo vivente, l’aquila Olympia, con il suo falconiere Juan Bernabé.

Queste indimenticabili foto potranno essere effettuate:

– venerdì 2 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 21:00 presso il Centro Commerciale Roma Est all’interno dello spazio antistante il Lazio Style 1900 Official Store;

– sabato 3 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 19:00 nella piazzetta di via della Mercede, accanto al Lazio Style 1900 Official Store di via di Propaganda 8A.

Sarà sufficiente esibire il proprio abbonamento di Tribuna Tevere Top per poter usufruire gratuitamente del servizio e scattare la foto con Olympia.

Vi aspettiamo!

Leggi anche:   Il ritiro della Lazio è sempre più turco, Sarri manda i suoi collaboratori ad ispezionare i campi...
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza