Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Parma-Lazio: le parole di Correa e Luiz Felipe

Parma-Lazio. Il post gara di Correa e Luiz Felipe

Al termine del match Parma-Lazio, con i capitolini che vincono con 2 reti a zero, intervengono ai microfoni biancocelesti Correa e Luiz Felipe.

Correa

“Nel primo tempo avevamo disputato una buona prestazione, il Parma era molto chiuso dietro e non riuscivamo a penetrare nella loro area. Nella ripresa abbiamo trovato più spazio, bravi tutti, abbiamo messo in campo la massima concentrazione, giocando da squadra e ciò rende la vittoria ancora più bella.

Avevamo parlato tanto in settimana della cattiveria e del gioco del Parma. Abbiamo disputato la nostra partita, nella ripresa loro ci hanno concesso più spazi, siamo contenti per la vittoria.

In fase di non possesso palla abbiamo fatto bene, Patric è stato straordinario anche se finora aveva giocato poco, tutti i difensori sono sempre concentrati, non subire gol è una soddisfazione.

Per la prima volta ho segnato una rete che ha chiuso la partita, è stato bello, era l’ultima giocata, stavamo soffrendo la loro pressione e nell’ultimo contrattacco abbiamo siglato il raddoppio. Sono Sono felice.

I tifosi? Già dall’albergo ci hanno fatto sentire il loro calore, vogliamo continuare a dare loro soddifazioni”

Luiz Felipe

“Siamo stati bravi a gestire la gara, non era facile oggi. Nel secondo tempo siamo passati in vantaggio con Immobile ed, in seguito, abbiamo archiviato la pratica con la rete di Correa. Abbiamo vinto una partita molto importante in termini di classifica: avevamo studiato il Parma tutta la settimana, i ducali si sapevano difendere molto bene, ma noi siamo stati bravissimi nella gestione della gara.

Il successo di oggi ci dà grande fiducia, ma ora doppiamo pensare solo al Marsiglia e successivamente baderemo al Marsiglia. Continueremo a ragionare partita dopo partita. In Europa League dovremo giocare diversamente, ma oggi la squadra si è comportata molto bene. Nessuno di noi voleva perdere il derby, ma ora dobbiamo guardare avanti perché una sconfitta non ci deve portare a buttare via tutto.

Ci siamo riscattati con la vittoria con la Fiorentina ed oggi abbiamo dato seguito ai tre punti di due settimane fa vincendo una gara difficile. Abbiamo festeggiato per il successo nello spogliatoio, ma ora dovremo concentrarci nuovamente sul match con il Marsiglia che sarà fondamentale. I tifosi ci fanno sentire a casa anche in trasferta ed è bellissimo sentire i sostenitori al nostro fianco, in questo modo riusciamo a dare tutto sul terreno di gioco”.