Connect with us

News

“Di Padre in Figlio” bissa il successo di 2 anni fa: già 37mila i biglietti venduti

Published

on

A poco più di una settimana dall’evento “Di Padre in Figlio” sono già 37mila le presenze assicurate per l’evento che ospiterà l’intera lazialità allo stadio Olimpico.

Tanti i nomi presenti alla serata che hanno fatto innamorare i tifosi nel corso della storia biancoceleste: dagli organizzatori, tra cui figurano Wilson, Oddi e Pulici, passando per gli eroi del -9, Bruno Giordano, Ruben Sosa, alcuni dei campioni dello scudetto del 2000, finendo con gli autori della storia recente della Lazio, come Stankovic, Peruzzi, Rocchi e Ledesma. Impossibile la presenza di Simeone, a cui auguriamo di vendicare la sconfitta nella finale di Champions contro i cugini madrileni di due anni fa, nonostante la simpatia tra il tifo “blancos” e quello biancoceleste. Da confermare le presenze di leggende come Nesta, Vieri e Veron; l’organizzazione sta cercando in tutti i modi di portare anche Gascoigne e Miro Klose, entrambi difficili da convincere (non per loro scelta: Gascoigne ha da poco avuto un lutto familiare e Klose sarà ancora sotto contratto con la Lazio in quella data).

Tornerà soprattutto la Curva Nord, assente durante l’intera stagione come quasi tutto il resto dello stadio, lasciato semi-deserto a causa della doppia contestazione barriere in curva/operato della presidenza. Sarà una vera e propria festa, per risvegliare la Lazialità assopita che non vede l’ora di uscire dal letargo e di dimostrare che nonostante tutto la passione verso i colori biancocelesti non cesserà mai di esistere nei cuori dei tifosi.

Di seguito il link per vedere la programmazione e la presentazione della serata dalle voci degli organizzatori più celebri: http://www.since1900.it/padre-figlio-attesi-piu-50000-spettatori/

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement