Connect with us

Primavera

Niente Auronzo per Minala

Published

on

MINALA
Niente Auronzo per Joseph Minala. Il centrocampista biancoceleste, rivelazione dell’ultimo campionato Primavera, non partirà in ritiro con la prima squadra tra meno di una settimana. Era dato per certo tra i convocati, poi il dietrofront. Escluso per motivi disciplinari. Come riporta Radiosei, a firma di Daniele Baldini, il ragazzo è stato raggiunto da questa notizia mentre si trova ancora in Camerun in vacanza. Galeotti alcuni comportamenti durante le ultime fasi delle Final Eght, evidentemente mal digeriti dalla società. Da qui l’esclusione da Auronzo, poi il possibile reintegro nel periodo post preparazione. Da qui si spiega anche la scelta di puntare per ora su un altro giovane di Inzaghi, Oikonomidis, che prenderebbe proprio il posto di Minala agli ordini estivi di Pioli. Il ragazzo vuole capire, a breve ci sarà il ritorno dalle vacanze e vuole andare a colloquio con il direttore sportivo dalla bacchetta pesante. Una comunicazione non gli basta e vuole vederci chiaro. A questo punto anche il rinnovo contrattuale appare in bilico. Tra un anno e mezzo il ragazzo andrà in scadenza, su di lui si ci sono già squadre estere interessate che però non sono mai state prese in considerazione dall’entourage. Minala vuole la Lazio, ma il colpo di scena di oggi potrebbe far saltare il banco. L’offerta a colori bianco e celeste soddisfa il camerunense, a patto che le aspettative siano rispettate. Altrimenti, dalle parti di Formello, si prevede un’estate particolarmente calda sul fronte giovani…

LALAZIOSIAMONOI

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

News

Marco Bertini, dalla Primavera ad Auronzo con Maurizio Sarri

Published

on

bertini

Marco Bertini dopo una stagione deludente della Primavera può tornare a sorridere con una piccola soddisfazione. Il centrocampista, prodotto del vivaio biancoceleste, sta vivendo un sogno: quello di allenarsi con la Prima Squadra della Capitale agli ordini di Maurizio Sarri.

Il giocatore racconta ai microfoni di Lazio Style Channel le sue emozioni dopo il suo primo allenamento con la S.S Lazio.

Primavera Lazio

“Ho una maggiore consapevolezza nei mie mezzi rispetto a dodici mesi fa, poi devo dimostrarlo in campo. Purtroppo la scorsa stagione in Primavera non è stata positiva, non siamo riusciti a raggiungere la promozione. Dal punto di vista personale posso essere soddisfatto, ma non abbiamo ottenuto il traguardo collettivo.

Cancellieri e Marco Bertini

Cancellieri è cresciuto molto dalla semifinale di Coppa Italia in cui ci sfidammo. Sono felice che sia qui. Il mio obiettivo è allenarmi bene e dare tutto, poi tireremo le somme più avanti.”

Compagni in ritiro

Rispetto allo scorso anno ho un po’ più di esperienza e consapevolezza nei miei mezzi. Sono pronto quest’anno a dare tutto. Avere molti compagni della Primavera in ritiro forse mi permette di vivere più facilmente vivere il ritiro. Se dovessero avere bisogno di una mano sono pronto ad aiutarli.

Responsabilità

È un’emozione incredibile partecipare al ritiro della prima squadra da giovane del vivaio. C’è comunque anche un po’ di responsabilità, bisogna lavorare molto.

Il Ruolo di Marco Bertini

“Lo scorso anno ho ricoperto più posizioni in mediana, cerco di adattarmi al meglio ad ogni richiesta del mister”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Tommaso Rocchi e Fabiani per il rilancio della Lazio Primavera

Published

on

La Lazio Primavera potrebbe cambiare faccia con Tommaso Rocchi e Fabiani. Sembra ormai scontato che Calori lascerà la Capitale dopo non aver centrato l’obiettivo.

Come riporta anche Lalaziosiamonoi, l’ex capitano biancoceleste sogna una carriera come quella di Simone Inzaghi. Tommasino dovrebbe incontrare Lotito la prossima settimana per fare il salto dall’Under18 alla Lazio Primavera. Ma con lui dovrebbe entrare nella società anche Fabiani, un ds che affiancherà Igli Tare sul settore giovanile.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Lazio Primavera | Raul Moro non basta, si ripartirà dalla Primavera 2 un’altra volta…

Published

on

Brescia-Lazio ( primavera ) termina con la vittoria dei capitolini per 2 reti ad 1. Non basta però la rete di Raul Moro visto che nell’andata i bresciani si sono imposti per 3 reti ad 1.

Apre le danze Crespi dopo 21 minuti di gioco, 4 minuti dopo Raul Moro raddoppia per lo 0-2 ma i padroni di casa firmano il gol decisivo finale con Bianchetti, Lo spagnolo biancoceleste nel secondo tempo prova più volte a pareggiare il risultato dell’andata ma per ben due volte il pallone si ferma sui legni della porta.

Calori dovrà ricominciare da dove ha ripreso la Lazio Primavera: in Primavera 2 e addio sogno promozione.

Campionato Primavera 2 | Play-off, ritorno quarti di finale

Sabato 7 maggio 2022, ore 15:00

Centro Sportivo San Filippo (BS)

BRESCIA (4-3-3) – Prandini; Boafo, Maccherini, Castellini, Danesi (79′ Cappadonna); Bertoni (64′ Manu), Tomella, Fogliata; Bertazzoli (70′ Ferro), Del Barba (79′ Del Barba), Bianchetti. A disp.: Recaldini, Ferro, Vasta, Mainardi, Scalmana, Mor. All.: Gustavo Aragolaza

LAZIO (4-3-3) – Moretti; Floriani Mussolini (90′ Quaresima), Ruggeri, Santovito, Pollini (60′ Bedini); Troise (60′ Coulibaly), Ferro (90′ Tare), Bertini; Shehu (72′ Mancino), Crespi, Moro.  A disp.: Morsa, Furlanetto, Kane, Cantiani, Ferrante, Schuan, Adjaoudi. All.: Alessandro Calori 

Arbitro: Andrea Calzavara (sez. Varese)

Assistenti: Simone Biffi – Nicolò Moroni

Ammoniti: Ruggeri, Pollini, Troise, Crespi (L) Danesi, Tomella (B)

Espulsi: ///

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design