Connect with us

Infermeria

Nazionale e Juventus: tifosi bianconeri, ira sui social contro Immobile

Published

on

Potrebbe arrivare un miracolo per Ciro Immobile che sta lottando con le unghie e con i denti per smaltire l’edema al polpaccio e a dichiararlo è proprio il numero 17:

Purtroppo ho riportato questa piccola lesione al polpaccio. Abbiamo aspettato che svanisse l’edema per effettuare gli esami. Playoff? Non ci voleva questo passo falso. Non sarà semplice giocarsi il Mondiale a marzo ripensando a ciò che è successo contro la Svezia nel 2017. Ci sarò contro la Juve? Speriamo. Ci proviamo”.

Ma se da una parte il giocatore, la Lazio ed i tifosi biancocelesti sperano nel suo recupero totale per Lazio-Juventus, sui social è partito uno shitstorm contro il bomber biancoceleste per il suo ritiro dalla nazionale contro la Svizzera e Irlanda del Nord.

Non importa se King giochi oppure no, l’importante è che l’italiano medio si sfoga tramite social e dietro una tastiera. Il “complotto” dell’attaccante inizia a macinare nelle teste dei tifosi bianconeri che gridano allo scandalo. Una qualificazione ai mondiali saltata per colpa sua ( ma scusate non era una pippa? ), per poi passare agli insulti credendo che l’infortunio sia una falsa solo per prepararsi al meglio contro la vecchia signora.

“Ci avrei giurato che con la Juve ci sarebbe stato”.

Oppure: “Spero che queste persone non vengano più chiamate in Nazionale”. Qualcuno ironizza: “Il resuscitato”.

C’è chi scrive in favore del centravanti: “Se aveva un edema e si è scoperto poi una piccola lesione ci sta che con 2 settimane possa recuperare in extremis”. E ancora: “Neanche tifosi come voi meritano la nazionale ma solo la propria squadretta”.

Leggi anche:   Dotto scrive a Paparelli: "La scrittura deve raccontare la vita, non la deve edulcorare..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Infermeria

Allarme dall’infermeria su Ciro Immobile in vista di Juventus-Lazio

Published

on

lazio venezia ciro immobile

Unico attaccante di ruolo nella Lazio, Ciro Immobile potrebbe saltare il big match Juventus-Lazio dopo lo scontro di gioco nel match Lazio-Sampdoria. Il partenopeo ha terminato i 90 minuti stringendo i denti ma rimediando nelle ore successive, un dolore ed un gonfiore alla caviglia destra che lo hanno costretto al tutore e alle stampelle.

I medici consigliano uno stop di due settimane, ovvero terminare la stagione in anticipo in modo da farsi trovare pronto contro l’Argentina con la Nazionale.

Il giocatore però vuole farcela ed ha dichiarato: “ono acciaccato, ma voglio stringere i denti e farcela per le ultime due giornate“. La Lazio deve conquistare 3 punti se vuole far parte in una competizione europea la prossima stagione e Sarri spera di non privarsene.

In caso di forfait, la rosa si schiererà nuovamente con il falso nueve con Anderson al posto del capitano biancoceleste ed un Pedro che dovrebbe recuperare dal lungo stop.

Leggi anche:   Il Corriere elogia la Roma insultando la morte di Paparelli
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Infermeria

Infermeria Lazio | Manca solo Pedro

Published

on

infermeria lazio pedro

In vista di Spezia-Lazio arrivano notizie confortanti per Maurizio Sarri dall’infermeria con un solo unico assente: Pedro. Lo spagnolo è ancora alle prese con il solito problema al polpaccio destro, un problema muscolare che lo ha lasciato ai box ormai da settimane.

In caso di forfait anche per lo Spezia, Maurizio Sarri rischiererà il tridente composto da Zaccagni – Felipe Anderson – Ciro Immobile.

Leggi anche:   Lotito: " Non capisco l'atteggiamento ostile dei tifosi nei miei confronti..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Infermeria

Verso Lazio-Milan: Milinkovic influenzato

Published

on

Arrivano le notizie da Formello in vista di Lazio-Milan. Molti gli assenti ieri dovuta alla sosta pasquale e qualche giorno in più concesso da Maurizio Sarri ai suoi. Oggi però sono stati chiamati tutti all’appello. Se da una parte preoccupano le condizioni di due componenti fondamentale nel gioco di Sarri, dall’altra arriva un Milinkovic-Savic che ha disertato l’allenamento ma senza preoccupazioni.

Per quanto riguarda Patric, si attendo i risultati dalla visita effettuata ieri in Paideia per il problema alla coscia che lo ha costretto ad abbandonare il campo di Lazio-Torino al minuto 43. Invece Pedro, è alle prese con un fastidio al polpaccio, una cicatrice di un vecchio infortunio. Il tecnico spera di averli al 100% nel match di domenica contro i rossoneri.

Milinkovic-Savic invece ha presentato qualche linea di febbre ma non desta preoccupazioni. Secondo le notizie vicine allo staff medico biancoceleste, il Sergente sarebbe risultato negativo al tampone e sarebbe rimasto a casa solo a livello precauzionale. Un’influenza normale per il periodo.

Leggi anche:   Il Corriere elogia la Roma insultando la morte di Paparelli
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design