Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Moviola Lazio-Inter, Banti disordinato

La Lazio si aggiudica il match contro l’Inter di Mancini per due reti a zero: pallonetto morbito di Klose e rigore di Candreva.

Ci sono però delle sbavature del direttore di gara Banti dove nel primo tempo, con diverse situazioni da ammonizione preferisce la mano morbida ammonendo solo Gentiletti graziando però la carica di Murillo su Marchetti.

Giusto annullare il raddoppio di Candreva partito leggermente in fuorigioco.

Nella ripresa il direttore di gara ammonisce senza un perchè Keita per simulazione. Altro giallo per la medesima situazione al senegalese in 2 gare consecutive, ovvero Balde in aria di rigore viene urtato accidentalmente, giusto non dare il rigore ma ammonirlo per simulazione è fantascienza. Inzaghi protesta per l’accaduto e rimedia l’espulsione (eccessiva).

Grave invece l’errore di Banti quando ferma Konko lanciato a rete. Il francese commette fallo su brasiliano in un primo momento, ma Banti concede giustamente il vantaggio. Poi Miranda gestisce il pallone e Konko glielo soffia, in maniera regolarissima, e si lancia verso la posta: l’arbitro ferma il gioco, ma sbaglia.