Connect with us

News

Minala e Anderson vogliono stupire Inzaghi, un percorso pieno di insidie nella Lazio fino al il nuovo debutto con la Cremonese

Published

on

Joseph Minala vuole rimanere alla Lazio e conquistare la fiducia del tecnico biancoceleste. Non parliamo di un giocatore dalle dubbie capacità di affrontare il palcoscenico della Serie A ma di un ragazzo che ha subito la peggior umiliazione che un giocatore o una persona normale possa subire.

Appena approdato alla Lazio ancora minorenne, spaesato dalla lingua italiana ed un paese nuovo, è stato messo tra le prime pagine dei giornali sportivi e non per la sua presunta età.

Umiliazione che dai dubbi si era passati anche per le vie legali creando uno scandalo annunciato dai giornalisti.

Il ragazzo però non si è mai arreso, la Lazio gli ha fatto fare molto gavetta passando per Latina, Bari, allenamenti in Olanda ed ora ha accettato di aiutare la primavera biancoceleste.

In questa stagione però sia Joseph che Djvan sono rimasti a Roma anche per le mancate offerte da club che potevano accontentare loro e la società. Allenamenti fuori rosa come ha dichiarato l’ex Bari ai media esternando la frustrazione di come non si sia sentito un professionista:

Ero rimasto in Olanda ad allenarsi, poi a fine mercato Tare mi disse di tornare a Roma. Mi sarei dovuto allenare in orari diversi rispetto al resto della squadra. È stata dura, da un momento all’altro non ti senti più professionista”.

Poi la svolta, un allenamento eseguito in gruppo della Lazio per mancanza di organico, Inzaghi che non era presente ma che il suo staff aveva notato una grande voglia di rinascita ed il match contro la Cremonese in Coppa Italia utile per i mega tournover per le squadre della Serie A:

Quell’ allenamento andò benissimo. Purtroppo non c’era il mister per vedermi, ma le persone del suo staff sì e glielo riferirono. Da quel momento iniziai ad allenarsi con loro sempre di più“.

Il calcio purtroppo è anche questo ma la forza di volontà non deve mancare mai e lo sta dimostrando Minala che nonostante tutto lotta e crede ancora a quel sogno che coltiva sin da bambino!



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica