Mercato: parla l’ agente di Candreva. Per Tare niente squalifica.

Par8105150_mediagallery-page

L’agente di Candreva sul suo assistito. Tare non viene squalificato

Dopo Biglia ecco le voci su Antonio Candreva. Anche lui come il principito è sotto accusa per la mancanza d’impegno. Se per Biglia il discorso è ben diverso (è reduce da un infortunio) per Candreva invece l’ accusa è di impegnarsi solo in nazionale. Ormai prossimi alla finestra di mercato di gennaio, il suo nome viene accostato sia alle big europee che a quelle italiane. Una delle possibili destinazioni è l‘Inter di Mancini. Sull’ argomento però è intervenuto l’agente del calciatore Federico Pastorello ai microfoni di FCInterNews, ribadendo la volontà del suo assistito di restare nella Capitale: “Posso smentire le voci che vorrebbero Candreva vicino all’Inter. Il giocatore ha un contratto con la Lazio e rimarrà a Roma. Ho letto anche io sui giornali e sentito di questa possibilità tramite i vari organi di informazione, ma non c’è nulla”. Dichiarazioni di facciata oppure Candreva rimarrà veramente?

Leggi anche:   La Lazio vince grazie a Raul Moro

Per quanto riguarda la vicenda Igli Tare il giudice sportivo non ha squalificato il ds laziale dopo il duro face to face con Gava, ma si è limitato ad una ammonizione con diffida. Nel comunicato che specifica tale provvedimento si legge che durante il rientro negli spogliatoi al termine della gara, Tare si è rivolto ad un arbitro addizionale con un atteggiamento irriguardoso.

Leggi anche:   Coppa Italia Lazio-Cremonese, posticipato l'orario d'inizio