Connect with us

News

Mauri, la fine di un incubo :” Finalmente sono tornato “

Published

on

mauri de rossi

“Ho bisogno di giocare per trovare il ritmo partita. Loro spingevano molto, noi potevamo fare meglio le ripartenze ma il punto ci sta bene”. Così parlò Stefano Mauri ai microfoni di Lazio Style Radio 100.7.“I tifosi? Sono sempre stati con me – continua il brianzolo – sono contentissimo, sta a me tornare in fretta il più forte possibile”. 

Poi sulla conclusione strozzata di sinistro:Era una palla difficile da colpire, non è andate bene, sarà per la prossima. Il futuro? Siamo tornati a essere squadra, dobbiamo migliorare la fase di ripartenza, quella di costruzione di gioco e di finalizzazione, intanto la fase difensiva di tutta la squadra è ottima. Speriamo di mettere benzina nella gambe e tornare a fare bene”.

 Il capitano biancoceleste ha preso parola anche ai microfono di Sky: Finalmente sono tornato, quello che ho passato non è stato semplice però sono contento di essere tornato. Non è stato facile perché giocando di nuovo dopo sei mesi è veramente difficile, ma sono di nuovo qui, sono contento, sono tornato a calcare un campo di calcio, la cosa che mi piace di più”. 

Raggiunto dai cronisti anche in mixed zone, il numero 6 biancoceleste ha poi aggiunto:“Era ora, è stata un’emozione particolare. Sembrava quasi il primo giorno di scuola,  a 34 anni non è normale ma va bene. Sono stati sei mesi duri, ora sono tornato per fare quello che più mi piace fare. Sono contento e spero di tornare presto in condizione. È stata una buona Lazio, abbiamo sistemato la fase difensiva e adesso siamo un po’ più tranquilli, consapevoli della nostra forza. Dobbiamo migliorare l’aspetto del gioco e quella realizzativa. Mi è rimasto tanto, ma bisogna mettersi tutto alle spalle e guardare al futuro che è quello che conta, quindi ora bisogna tornare a lavorare e giocare a calcio. Dopo sei mesi non è facile, anzi quasi un anno perchè al derby ho giocato solo 20 minuti. E’ dura ma spero di tornare in forma il prima possibile. Se chiuderò la carriera alla Lazio? Lo spero, sto aspettando la chiamata del presidente per il rinnovo. Abbiamo cambiato modo di giocare, ma soprattutto ora giochiamo più sereni e il fatto che facciamo anche punti ci fa entrare in campo meglio. Non è stato un bellissimo derby, ma queste non sono mai gare semplici, servirebbe un gol all’inizio per sbloccarlo un po’, ma sono partite particolari quindi va bene anche così”.

LALAZIOSIAMONOI

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.