Connect with us

News

Matri scalpita! In campo dal primo minuto?

Published

on

Domenica pomeriggio alle 18 in occasione di Lazio-Udinese è previsto il debutto dal primo minuto con la casacca biancoceleste di Alessandro Matri. L’attaccante, arrivato in prestito dal Milan proprio l’ultimo giorno di mercato, si è subito adattato al gioco di Pioli e si è dimostrato in un discreto stato di forma. Proprio per questo motivo il mister capitolino ha deciso di lanciarlo nella mischia da subito. Tra l’altro l’Udinese è una delle vittime preferite del bomber: 4 reti segnate contro i friulani nelle ultime sei sfide. Pioli lo lancia, ha già fatto male all’Udinese quattro volte nelle ultime sei sfide ed proprio su questi numeri che Pioli punta per il riscatto. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il centravanti ex Milan è il giustiziere dell’Udinese. Statistiche a parte – e nel calcio qualcosa vogliono dire – il tecnico emiliano ha poche alternative, se vuole mettere un po’ di peso là davanti. Keita è bravo, ma non è un attaccante in grado di tenere palla e far salire la squadra. Può andare in difficoltà se stretto nella morsa di centrali difensivi esperti, Matri può essere il giusto collante tra centrocampo e attacco anche in partite scomode, può offrire soluzioni contro squadre che si chiudono e non lasciano spazi (come potrebbe fare l’Udinese all’Olimpico). Proprio la Lazio, insieme al Napoli e alla Roma, era la sua vittima preferita. Matri scalpita, è arrivato per ultimo a Formello ma i test fisici ne hanno evidenziato un buono stato di forma: i tifosi si augurano di vederlo in campo, con la sua nuova maglia numero 17. Duttile, furbo, può muoversi anche da seconda punta: Pioli ha una freccia importante per il suo arco. Ancora non è dato sapere se giocherà da solo o in coppia con Keita, ma quel che è certo è che Matri vuole entrare subito nel cuore dei tifosi, facendosi “perdonare” per quel gol nei supplementari che portò la Coppa Italia a casa della Juventus.

 

Crediti: Andrea Marraccini

Leggi anche:   Verso Juventus-Lazio: Immobile vuole la titolarità, Sarri ci pensa
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement