fbpx

Lukaku al posto di Radu: il retroscena del cambio in extremis

Radu doveva partire titolare nel match contro l’Udinese ma a pochi minuti dall’inizio del match, Simone Inzaghi ha schierato Jordan Lukaku. Non si è trattato di una scelta tattica ma una prevenzione per il romeno per non rischiare la squalifica di due anni. Come riporta la rassegna stampa di radiosei, il difensore laziale ha subito la puntura di un insetto e come da prassi, il dottor Rodia gli ha iniettato un farmaco a base di cortisone. Fin qui tutto normale, ma visto che il tempo per smaltire il farmaco non era disponibile, il tecnico laziale ha preferito non schierarlo. In caso Radu fosse sorteggiato per i controlli antidoping, la probabilità che il cortisone fosse ancora in circolo avrebbe potuto costargli 2 anni di squalifica.