Lucas Leiva: ” 3 anni bellissimi, in Chmpions dobbiamo divertirci!

Il centrocampista biancoceleste Lucas Leiva, è stato raggiunto dai microfoni statunitensi di HalfTime, uno show televisivo della tv a stelle e strisce.

Non potevano mancare le parole sulla Lazio dopo una carriera passata in Premier League con la maglia del Liverpool.

Champions League

“Dobbiamo solamente divertirci, non puoi sapere cosa può accadere in Champions League dove ci sono tanti club forti e anche delle sorprese ogni anno. Nell’ultima stagione abbiamo visto arrivare delle squadre ai quarti ed in semifinale che nessuno si aspettava potessero raggiungere. Per questo motivo dobbiamo pensare solo a divertirci e fare bene in campo vincendo più partite possibili”

Pepe Reina di nuovo come compagno di Squadra

“Sinceramente non me lo aspettavo di vederlo alla Lazio ( ride ndr.). Siamo stati compagni di squadra a Liverpool per 6 anni e siamo stati avversari in Italia. Lui è un campione ed è fantastico ritrovarsi di nuovo insieme. Ha portato con se l’esperienza che ha donandola in una squadra giovane. Lui è abituato a giocare la Champions League ed ha disputato anche una finale e vinto tanti trofei. Davvero il massimo averlo con noi”

L’arrivo alla Lazio

Leggi anche:   Ciro Immobile: " Sapevamo di dover onorare questa competizione"

” Quando sono arrivato alla Lazio ero impaurito. Per me era un’esperienza nuova perchè nella mia carriera non sono mai passato così spesso da un club ad un altro. Ma ero eccitato, stava andando in una città meravigliosa ed in un grandissimo club. Fortunatamente è andata bene già dall’inizio. Il mio debutto in Supercoppa contro la Juventus, quando li abbiamo battuti, ho capito che avrei potuto dare il mio aiuto alla squadra. Questi tre anni sono stati fantastici.”

L’ultima stagione con il lockdown

Leggi anche:   Reus, giuste le critiche abbiamo sbagliato tutto.

“Stavamo andando alla grande, però dopo il lockdown non abbiamo giocato come avremo voluto. Alla fine comunque siamo riusciti a restare tra le prime quattro posizioni centrando l’obiettivo. Ci mancano i tifosi ed è strano giocare senza di loro. Mi dispiace anche non sentire i cori degli avversari, fanno parte del calcio. Dobbiamo comunque trovare le motivazioni in questo periodo sperando che le cose possano tornare nella normalità nei prossimi mesi. La stagione attuale porterà nuove sfide per la Lazio, su tutte è proprio la Champions League , una competizione meravigliosa e che non vediamo l’ora di giocare.”

Seguici su Facebook!