Connect with us

Calciomercato Lazio

Lotito su Milinkovic: ” Il prezzo non c’è, non l’ho messo sul mercato”

Published

on

Tempo di cambiamenti in casa Lazio con un calciomercato alle porte e gli occhi puntati su Claudio Lotito e Maurizio Sarri che hanno un patto tra di loro. Sappiamo tutti che il tecnico toscano non è uno yesman e che nelle dichiarazioni post e pre gara ha sempre tirato in causa la necessità di avere più giocatori idonei al suo gioco tramite il calciomercato.

Un rinnovo arrivato tra i due dove c’è sicuramente un accordo che questa volta nel mercato arrivino rinforzi richiesti e non ripieghi.

Quest’estate la Lazio vedrà lasciare la Capitale diversi giocatori tra i quali anche gli esuberi ma soprattutto dei pezzi fondamentali come Strakosha, Leiva e Luiz Felipe con un Francesco Acerbi ancora più in dubbio. Ma nessuno nega che una fetta del popolo biancoceleste ha il terrore che possa partire anche Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Il Sergente tramite i suoi social rassicura tutti con il suo senso di appartenenza biancoceleste ma le offerte dai top club sono sempre dietro l’angolo.

Proprio su di lui e su Acerbi torna a parlare Claudio Lotito ai microfoni di Sky.

Maurizio Sarri e Lotito

 “Il rapporto tra me e Sarri è sempre stato forte, di stima reciproca. Penso che sia un grande professionista, vive esclusivamente di calcio, da quello che mi ha detto si trova bene alla Lazio, dice che è un posto dove si può fare calcio. Il prossimo anno se sarà lui il nostro tecnico? Se valgono i contratti allora dovrebbe essere così”.

Calciomercato

L’estate scorsa abbiamo acquistato 7 giocatori complessivamente, compreso il tanto vituperato Kamenovic, che si sta rivelando uno che può stare nella Lazio. Dobbiamo affrontare il secondo passaggio con alcune figure, interpreti e ruoli che sono fondamentali per far sì che venga rinforzata squadra”. 

Milinkovic Savic

“L’oggetto del desiderio di tutti. Il prezzo c’è quando viene uno viene messo sul mercato. Io non ce l’ho messo, quindi non c’è il prezzo. Nel momento in cui dovesse venire a chiederci, o meglio esserci un’offerta che lo soddisfi dal punto di vista professionale, parlando delle 5 squadre top al mondo, e anche economico e che allo stesso tempo contempli le esigenze della Lazio, di certo non mi metto a fare le crociate contro Milinkovic perché non lo meriterebbe”.

Acerbi

“Lui ha un contratto con la Lazio, è un grande giocatore nel suo ruolo. Tutto quello che verrà più avanti in termine di mercato, esigenze, aspettative o richieste del giocatore e di altre società, lo valuteremo”. 

Leggi anche:   Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito

Published

on

Arriva l’ultimatum per Alessio Romagnoli con il giocatore che sta attendo ancora la Lazio. Il difensore rossonero doveva essere il primo acquisto della Prima Squadra della Capitale con una trattativa che va ormai avanti da mesi.

Tra la proposta biancoceleste e le richieste del giocatore con il suo entourage ballerebbero circa 200-300 mila euro. Ma a frenare il suo arrivo, sarebbe la presenza di Francesco Acerbi nella Capitale. A riportare la notizia è Alfredo Pedullà dove ha svelato che su di lui si è fatto vivo anche il Fulham con una proposta di 4 milioni di euro a stagione.

Sembrerebbe che se Lotito non riesca a formalizzare in questa settimana, l’ex Milan potrebbe rinunciare ad indossare l’aquila sul petto.

A confermare la notizia è Gianluca Di Marzio che aggiunge:

Romangoli sogna il rinnovo con il Milan e ha un’offerta importante dal Fulham, non è convinto al 100% della destinazione inglese ed è in attesa di un eventuale rilancio della Lazio“.

Leggi anche:   Carnesecchi-Lazio: Maurizio Sarri lo aspetta ma la trattativa....
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Carnesecchi-Lazio: Maurizio Sarri lo aspetta ma la trattativa….

Published

on

Nulla di nuovo nel calciomercato della Lazio dove questa volta è Marco Carnesecchi il protagonista della telenovela insieme a Romagnoli. Ma in questo articolo parleremo dell’estremo portiere dell’Atalanta.

La trattativa sembrerebbe entrata in una fase di stallo dove la Dea vuole 18 milioni di euro per massimizzare al massimo la cessione dell’estremo portiere nazionale U21. Una cessione che vorrebbe anche Marco visto che secondo la squadra bergamasca, non avrebbe un futuro da protagonista se restasse in neroazzurro.

Come riporta anche la rassegna stampa di Radiosei, la trattativa resta aperta con le due parti che sono in continuo aggiornamento. L’incontro però avvenuto tra le due società non ha portato nulla di producente. Claudio Lotito vuole spendere al massimo un totale di 15 milioni di euro ( 12+ 3 di Bonus), cifra insufficiente per l’Atalanta che chiede un ulteriore sforzo dal patron biancoceleste.

I Bergamaschi non erano pronti alla cessione diretta del portiere in quanto volevano mandarlo in prestito in una squadra di Serie A. Ma se da una parte c’è il muro bergamasco, oltre alla Lazio è sceso in campo anche lo stesso portiere con il suo agente.

Una cosa però è certa, mancano pochi giorni dal ritiro di Auronzo di Cadore e Maurizio Sarri non ha ricevuto neanche un giocatore da quelli promessi alla stipula del rinnovo di contratto.

Leggi anche:   Ultimatum Romagnoli: Sirene inglesi se la Lazio non chiude subito
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Serie A | Di Maria può far partire Zaniolo dalla Roma

Published

on

Giro di attaccanti nella Serie A con Zaniolo che potrebbe lasciare la Roma e disputare quest’anno la Champions League. Il giocatore giallorosso è stato famoso in queste settimane per motivi extra sportivi ma potrebbe diventare protagonista anche del calciomercato. Sembrerebbe che Di Maria e la Juventus abbiano abbandonato il matrimonio tra le due parti e che la squadra di Agnelli sia pronta a guardare in casa della Roma.

Si vocifera che il club giallorosso non abbia blindato il giocatore e che lo abbia piazzato sul mercato con un valore che si aggira sui 50 milioni di euro. Una cifra abbastanza alta per chi vorrebbe il suo cartellino e che potrebbe portare nelle trattative delle contropartite. Su di lui c’è anche il Milan. Un giro di attaccanti con Dybala che sta portando il suo contributo al buco lasciato nel club bianconero. L’argentino è in trattativa con l’Inter ma a separarli è un milione di euro sul suo ingaggio con i neroazzurri che propongono un bonus di 1 milione se il giocatore farà oltre il 50% di presenze in tutta la stagione 2022-2023.

Un effetto domino che a sua volta ha attirato l’attenzione di De Laurentiis che perdendo Mertens potrebbe cercare un grande colpo portando un altro argentino nel suo attacco partenopeo.

Per ora sono solo voci di corridoio ma il futuro di Niccolò Zaniolo non è sicuro al 100% nella Capitale.

Leggi anche:   Pedullà: " Sarri e Tare sono due pianeti diversi"
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design