Connect with us

News

L’orgoglio di De Martino :” Il nostro futuro parte dalla storia “

Published

on

de martinoPartire dal passato per ridisegnare il futuro: il progetto Academy verrà presentato lunedì. Come spiega Stefano De Martino, sulle frequenze di Lazio Style Radio 100.7, sarà un inaugurazione “virtuale” in cui finalmente si svelerà il nome scelto dal popolo biancoceleste per la struttura dedicata al settore giovanile, che si inizierà a costruire a luglio:“Per ora è Piola il nome meno quotato, ma tutto può cambiare fino a lunedì. Non vedo l’ora di sapere dove cadranno le preferenze della gente laziale. Ci godremo la giornata di lunedì con il lancio dell’Academy, un momento importante: la Lazio è la prima società che mette in atto un progetto come questo, ed è motivo di orgoglio. Il nostro futuro nascerà dalla storia di uno di questi nomi! Domani presenteremo il programma della giornata, si comincierà alle 16. Non sarà un pomeriggio a cancelli aperti perché sarebbe impossibile un evento del genere, sarà su invito. Ci sarà una rappresentazione di tutto il settore giovanile, dai più piccoli alla Primavera. E’ un inaugurazione “virtuale”, poggeremo la prima pietra del progetto per rappresentare l’inizio di un percorso. Il percorso dell’Academy, che quindi già da lunedì avrà una fisionomia ancora più chiara, partendo dal conoscere il personaggio a cui sarà intitolata”

Il responsabile della comunicazione biancoceleste ha continuato parlando della Primavera, poche ore dopo i sorteggi delle final eight: “Non vedo l’ora che ci sia il derby Primavera! La Primavera è importante, stiamo facendo benissimo. Siamo contenti di quello che stanno facendo tutti i nostri ragazzi del settore giovanile”. 

La Lazio dei “grandi”, invece,  stasera vola a Sofia, per disputare l’amichevole contro il Levski: “Dopo la partita di stasera avremmo modo di parlare di prima squadra, analizzando tutti gli aspetti di questa stagione”. 

In una data storica come quella del 26 maggio, avrà luogo anche la prima edizione del Giuliano Fiorini Day, che con quel gol al Vicenza regalò alla Lazio la vittoria e l’accesso agli spareggi per la salvezza: “Io ero allo stadio -racconta De Martino- vivendo quegli 82 minuti di agonia. Ricordo tutto di quel gol: ero in tribuna, al momento della rete tutti abbracciavano tutti, fu una grandissima emozione!” . 

 

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.