Connect with us

News

Le domande senza RISPOSTA

Published

on

protocollo serie a covid

Il mio personale punto di vista su ciò che sta succedendo in Italia e sopratutto in serie a.
Ciò che sta succedendo ha del surreale, alcuni dirigenti sembrano delle psicopatiche a cui è stato tolto l’ultimo modello del cellulare e litigano, litigano perché uno vuole una cosa e uno ne vuole un’altra e non capiscono che in realtà così facendo, non fanno altro che alimentare dubbi e scontri. Partendo dal fatto che io sono convinto che la Juve piloti a suo piacimento il campionato, non capisco il duro sfogo da parte del presidente dell’inter Zhang. O meglio, lo comprendo, ma non in un momento del genere.

Ma andiamo in ordine, e per gradi. Perché secondo me ci sono stati fatti in questa settimana calcistica che farebbero rabbrividire anche i migliori scrittori di horror. 

1. Si decide che le partite della giornata, o meglio alcune di esse, si sarebbero dovute disputare a porte chiuse per il rischio del Covid-19. e fino a qui nessuno mette in dubbio l’operato della lega e di Del Pino appunto. Il fatto che fa scalpore è che lo scorso Lunedì la decisione era stata presa e quindi tutti erano a conoscenza di questa decisione, tutte le squadre compresa la Juve. E voi qui potreste dirmi, che c’è di strano? Lo strano fatto è che il presidente della Juve, conoscendo la decisione della Lega, decide insieme a tutta la società di continuare a vendere i biglietti, per la partita di Domenica, però decisa di giocare a porte chiuse. Come mai questa scelta? Perché una società come la Juve decide di fare ciò e aggiunge anche che non avrebbe MAI rimborsato i biglietti.
Ma questa è solo la prima questione che vorrei  sottoporvi, perché poi ci sarebbe anche da domandare a chi di dovere il perché fino a SABATO MATTINA, ovvero un giorno prima della partita, la Juve continui a vendere biglietti, mentre tutte le altre squadre fermano le vendite e rimborsano i soldi.


Ma volendo sorvolare su questa questione dei biglietti, vorrei analizzare con voi un altro fatto, e anche qui vorrei andare per gradi. E scusatemi se ripeterò più volte le stesse cose, ma solo cosi riesco ad allacciarmi ad ogni discorso che bisogna fare. Ripetiamo che è fondamentale quindi analizzare passo per passo, questa vicenda che sta diventando alquanto ridicola e che è stoppata solo dal post di ieri sera del presidente dell’Inter.

2.La giornata di campionato inizia alle 15, con la partita tra Lazio e Bologna, partita disputata a porte aperte, e anche qui nulla di male. Per fortuna il Lazio o meglio ancora, il Centro e il Sud d’Italia non sono considerate zone a rischio corona virus, la Lazio vince 2-0 e si porta in testa al campionato, con una partita in più sulla Juve, che pero si giocherà circa 24 ore dopo e quindi potrebbe tornare, in caso di vittoria in vetta a +1 su Inzaghi e Co.
Finita la partita della Lazio alle 18 si gioca Udinese Fiorentina, a porte chiuse per evitare rischi in più.
Ma che succede? Circa 2 ore prima della partita della Lazio, e quindi con i giocatori della FIORENTINA, già a Udine, la LEGA CALCIO, decide di RINVIARE tutte le partite a porte chiuse ad una data, il 13 MAGGIO. Ed ecco che comincia il fine settimana più horror degli ultimi anni in serie A. La Fiorentina accetta e torna a casa, ma cominciano i tanti punti interrogativi, che ancora oggi non hanno risposte.
1. Perché la decisione è stata presa a cosi poche ore dall’inizio della giornata?
2. Perché se la Lega aveva in mente questa decisione, non l’ha comunicata in anticipo, evitando di far compiere un viaggio inutile alla FIORENTINA, mettendo comunque a rischio la salute di tutti, visto che come hanno detto loro, il rischio contagio li è alto.
So già che starete aspettando il punto dove analizziamo i vari tifosi mandati in giro per l’Italia, ma ci sono altre cose che ci preme analizzare con voi.
3. Se una Lega funziona bene, dovrebbe prendere posizioni uguali per tutti. E siccome fanno riferimento alla LEGA CALCIO,  tutte le leghe, A B C e addirittura la LEGA D(serie D), ciò che ci chiediamo è perché non sono state adottate a tutti gli  stessi criteri? Analizzando un caso a livello più o meno Nazionale, facciamo riferimento solo a lega SERIE A E B. Infatti aprendo un calendario della serie B, notiamo che tutte le partite dell’ultima giornata sono state disputate, a porte aperte e senza, in questo caso la paura per il contagio. Da Nord a Sud, abbiamo assistito a tutte le partite, con tutti i tifosi in giro per l’italia, sia per i tifosi locali che sopratutto ospiti. E  la domanda che sorge spontanea è PERCHE? Perché questo trattamento diverso? La lega serie B, non ha forse la stessa importanza della serie A? I tifosi di Benevento, Pescara, piuttosto che Salernitata o Empoli, non hanno la stessa importanza dei tifosi di Lazio, Juve Verona o Roma? A quanto pare no, visto il trattamento. O forse è una questione di ritorno economico?
4. Arriviamo ora alla Serie A, analizziamo ciò che forse sappiamo meglio, ovvero le nostre squadre.
Vorremmo chiedere, se solo ne avessimo facoltà e disponibilità, alla lega perché nonostante la decisione di far disputare JUVE INTER a porte chiuse, ha deciso e permesso, di far andare in TRASFERTA i tifosi del TORINO a Napoli, perché ha permesso ai tifosi dell’ATALANTA di andare a Lecce e i tifosi del BOLOGNA a Roma.  Tante cose non tornano e non torneranno perché purtroppo non avremmo mai risposte. Ma noi andiamo avanti e proseguiamo su tutte le altre cose che non tornano.

3. Perché il consiglio straordinario della LEGA, vista l’urgenza è stato convocato solo e soltanto per questo Mercoledì ? Perche quello straordinario è stato presidiato solo da Marotta Lotito, Percassi e altri rappresentanti delle varie squadre e non da tutti ?
Sarebbero altre le risposte che vorremmo ricevere, ma che tanto non riceveremo mai. Come ad esempio, perché Mercoledì la Juve giocherà la partita di coppa Italia a porte aperte nel suo stadio contro il Milan, e Domenica non ha potuto ? Perché ci saranno delle limitazioni sui residenti di Piemonte Lombardia e Emilia Romagna, e domenica queste limitazioni non ci sono state?
Ci sono molte cose che non tornano, e che non torneranno, e quindi diamo ragione a Liverani quando attacca la Lega.

4. Arriviamo ora alla fine di questa storia intensa e che non avrà una fine.
Il consiglio di ieri, ha deciso di spostare il prossimo turno alla settimana dopo, inserendo un turno infrasettimanale tra il 12 e il 13 maggio, quindi in questo weekend ci saranno i recuperi e le squadre che hanno giocato staranno ferme.
Sembra tutto risolto, ma l’Inter stavolta, ferma e sembra non voler accettare questa decisione. Zhang s’infuria, insulta la Lega. La Fiorentina tornerà a Udine, per la seconda volta. Con i tifosi o senza questa volta? Perché se l’inter non vuole giocarla, la Juve la vuole a porte aperte.
A NOI verrebbe da dire che anche questa volta la Juve ha deciso il da farsi, gestendo a suo piacimento ogni singolo momento di questa storia.
Perchè nessuna squadra era contraria a giocare a porte chiuse, tranne una.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Advertisement

Classifica