Connect with us

News

Montagne russe biancocelesti: le pagelle di Lazio Udinese.

Published

on

Una partita pazza che però ha confermato che la nostra squadra abbia dei seri problemi. Un primo tempo horror dove sei stato capace di far segnare all’Udinese, che è tra le squadre meno prolifiche della serie a, 3 gol.

Nel secondo tempo la squadra almeno ha risposto a livello nervoso ed è riuscita a portarsi persino sul 4-3. Sembrava fatta, ma siamo riusciti nell’impresa di far segnare ancora l’Udinese che segna con il solito Arslan, e chiude la partita sul 4-4.

Ci sono tanti discorsi da fare: in primis qualche giocatore non dovrebbe più rientrare a Formello e lasciare subito la Lazio.

Poi la difesa lascia dei buchi da film horror ed ha permesso anche alla scarsa Udinese di segnare 4 gol.

Non so che pensare davvero, ma sono preoccupato. Non vedo una Lazio in crescita, ma anzi sta regredendo, e non ci sono miglioramenti. E farti pareggiare al 98 con una punizione giocata all’indietro senza che nessuno contrasti non è accettabile.

Vediamo insieme i voti dei giocatori laziali:

REINA 5,5: miracoli mai, ogni tiro è un gol.

LAZZARI 5: i piedi non esistono per lui, è inaudito che non sappia ne passare un pallone ne sappia fare un cross.

ACERBI 5,5: segna il gol del 4-3 ma prima è osceno.

PATRIC 4: fare una pagella lucida senza insultarlo è veramente difficile. Mi limito nel dire che non vorrei più vederlo, perché oltre alla prestazione indecente, riesce a farsi espellere poco dopo il 3-3 della Lazio.

HYSAJ 6,5: oggi è stato il migliore in difesa sia da esterno e si da difensore centrale.

CATALDI 5: qualcuno per 3 partite fatte bene già faceva paragoni scomodi. Dopo Napoli anche oggi ha giocato con gli avversari.

MILINKOVIC 6,5: lui almeno ci mette la tigna e la voglia. Poi nel secondo tempo sale in cattedra e segna il 3-3 con un capolavoro.

LUIS ALBERTO 5: fuori dal gioco, lento, senza idee.

PEDRO 6,5: lui è sempre li a lottare ed è l’unico che esce sempre almeno con la sufficienza. Altro gol per lui.

IMMOBILE 6,5: altro gol per lui che ci mette sempre il cuore in ogni partita.

FELIPE ANDERSON 5: tolto il rimpallo che lo favorisce per la sgroppata che poi porta al gol Immobile, è il solito giocatore addormentato.

RADU 6,5: non si riesce a capire perché fino a stasera abbia giocato UNA partita.

BASIC 6: regala, da calcio da fermo il pallone del momentaneo 4-3 di Acerbi.

ZACCAGNI 5: è entrato malissimo, regalando poi la punizione inutile al 98 che permette all’Udinese di pareggiare.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica