Connect with us

News

Lazio-Bologna, un tris che archivia Milano

Published

on

Lazio-Bologna termina con il tris biancoceleste all’insegna di Ciro Immobile e Zaccagni che mette a segno la prima doppietta in maglia biancoceleste. Una rosa che ha ampiamente archiviato la brutta sconfitta di Milano con il gioco che torna fluido ed incisivo come quello visto contro la Fiorentina.

Il mini ritiro ordinato da Maurizio Sarri da’ i suoi frutti con Immobile che sigla il gol del vantaggio dopo solo 13 minuti di gioco su calcio di rigore. Rigore rimediato da Zaccagni che riceve una manata dal difensore rossoblù che era in possesso del pallone. L’arbitro era a pochi metri dallo scontro di gioco convalidato anche dalla Var.

Un primo tempo che comunque resta privo di emozioni e azioni importanti da entrambe le fazioni tranne una rasoiata di Milinkovic Savic che impensierisce dalla distanza Skorupski.

Nel secondo tempo la Lazio domina il palcoscenico con un Bologna che prova ad alzare la voce ma sia Strakosha che la difesa, rispondono bene ai colpi emiliani. Al 53esimo grandissimo gioco di Luis Alberto che innesca Zaccagni in area di rigore per il gol del 2-0 sotto le gambe del portiere rossoblu. Passano 10 minuti, ancora protagonista Luis Alberto che fraseggia con Pedro portando la palla ai piedi di Manuel Lazzari per l’assist al solito Zaccagni che timbra il 3-0 finale.

Note in vista di Udinese-Lazio: sia Lucas Leiva che Luis Alberto salteranno il match contro i friulani rimediando il giallo mentre erano in diffida. Manuel Lazzari lascia negli ultimi dieci minuti la Lazio in 10 per un infortunio che sembra pesante alla coscia destra.

LAZIO-BOLOGNA 3-0

Marcatori: 13′ rig. Immobile (L), 53′, 63′ Zaccagni (L)

LAZIO (4-3-3) – Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric (77′ Radu), Marusic; Milinkovic-Savic (82′ Basic), Leiva (65′ Cataldi), Luis Alberto; Pedro (65′ Felipe Anderson), Immobile, Zaccagni (77′ Moro). 

A disp.: Reina, Adamonis, Kamenovic, Hysaj, André Anderson, Cabral, Romero.

All.: Maurizio Sarri  

BOLOGNA (3-5-2) – Skorupski; Soumaoro (58′ Bonifazi), Medel, Theate; Hickey (78′ Vignato), Svanberg, Schouten (65′ Aebischer), Soriano (46′ Barrow), Dijks (46′ Kasius); Orsolini, Arnautovic.

A disp.: Bardi, Molla, Binks, Mbaye, Viola, Sansone. 

All.: Siniša Mihajlović

Arbitro: Marco Piccinini (sez. Forlì)

Assistenti: Bottegoni – Zingarelli

IV uomo: Volpi

V.A.R.: Orsato

A.V.A.R.: Passeri

NOTE: Ammoniti: 21′ Svanberg (B), 40′ Luis Alberto (L), 45′ Medel (B), 59′ Leiva (L)

Recupero: 1′ pt, 4′ st


Serie A TIM | 25ª giornata

Sabato 12 febbraio 2022, ore 15.00

Stadio Olimpico, Roma



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement