Connect with us

News

Questa volta la terza partita a settimana sorride a noi: pagelle e tabellino di Lazio Bologna

Published

on

La Lazio si rialza dopo il tonfo di mercoledì in coppa Italia contro il Milan, e lo fa con un netto 3 a 0 all’Olimpico contro il Bologna del “nostro” Sinisa.

Una partita gestita per tutti i 90 minuti senza tanti patemi, con buon fraseggio e accelerazioni improvvise che hanno messo in crisi la squadra rossoblu.

Mattatore di giornata è Mattia Zaccagni autore di una doppietta, procurandosi anche il rigore del 1-0 che Immobile insacca.

Ottima vittoria che riporta un po’ di fiducia in casa Lazio, anche in vista dell’impegno di giovedì in europa league contro il Porto dell’amato ex Conceicao.

Vediamo insieme i voti del nostri giocatori:

STRAKOSHA 6,5: nelle uniche due occasioni del Bologna si fa trovare pronto con due belle parate.

MARUSIC 6: a sinistra lo vedo molto in difficoltà e anche oggi qualche problemino lo ha avuto.

LUIZ FELIPE 6: oggi era il Bologna e non il Milan ma i suoi errori di posizione ci sono sempre. Porta a casa una prestazione sufficiente ma i molti dubbi rimangono.

PATRIC 6: stesso discorso del suo compagno di reparto.

LAZZARI 7: oggi moto perpetuo sulla fascia destra. Serve un grande assist per il terzo gol di Zaccagni. Peccato per l’infortunio che sicuramente lo terrà fuori per qualche tempo.

LEIVA 6: senza infamia e senza lode. Copre e si prende il solito cartellino giallo.

MILINKOVIC 6,5: prestazione normale per lui, oggi più al servizio della squadra.

LUIS ALBERTO 7: primo tempo senza acuti, nel secondo sale in cattedra regalando anche un grande gol per il secondo gol di Zaccagni.

PEDRO 6,5: in ripresa fisica dopo l’infortunio di qualche settimana fa. Delizia il pubblico con un sombrero a Barrow da grande giocatore.

ZACCAGNI 8: e da 1 mese sempre uno dei migliori, anche quando la Lazio gioca male. Oggi mattatore con doppietta e rigore procurato. Un’acquisto perfetto( almeno uno)

IMMOBILE 7: stringe i denti dopo la botta di mercoledì e anche oggi entra nel tabellino dei gol. Una certezza!

ANDERSON 6,5: a Milano e oggi subentra con la voglia e la cattiveria che gli è mancata per mesi. Speriamo bene.

CATALDI 6: normale amministrazione

RADU SV

MORO SV

BASIC SV

Il tabellino

LAZIO (4-3-3) Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric (33′ st Radu), Marusic; Milinkovic (38′ st Basic), Leiva (21′ st Cataldi), Luis Alberto; Pedro (21′ st Felipe Anderson), Immobile, Zaccagni (33′ st Raul Moro). All. Sarri. A disposizione: Reina, Adamonis, Hysaj, Kamenovic, André Anderson, Romero, Cabral.

BOLOGNA (3-5-1-1) Skorupski; Soumaoro (13′ st Bonifazi), Medel, Theate; Hickey (33′ st Vignato), Schouten (21′ st Aebischer), Svanberg, Soriano (1′ st Barrow), Dijks (1′ st Kasius); Orsolini; Arnautovic. All. Mihajlovic. A disposizione: Molla, Bardi, Binks, Mbaye, Viola, Sansone.

ARBITRO: Piccinini di Forlì.

MARCATORI: 13′ pt Immobile (L, su rig.), 8′ st Zaccagni (L), 18′ st Zaccagni (L)

NOTE: Ammoniti: Luis Alberto (L); Svanberg, Medel (B)



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica