Lazio-Bologna i dati dalla biglietteria ed il rischio trasferta vietata

Sono 12.000 i tagliandi venduti per Lazio-Bologna per quanto riguarda la tifoseria biancoceleste. La ventiseiesima giornata potrebbe però essere vietata ai rossoblu che scenderanno all’Olimpico di Roma. Visti i 15 contagi da Coronavirus, si sta valutando di chiudere le porte ai residenti dell’Emilia Romagna.

I tifosi del Bologna che vogliono venire sono molti ed il costo del biglietto è di soli 20 euro. Si attende solo la decisione degli organi competenti ma in via precauzionale il club di Sinisa Mihajlovic, tramite un comunicato ufficiale, ha annunciato gli allenamenti a porte chiuse:

Leggi anche:   Tokyo 2021, a breve la data ufficiale dal Cio

Oggi al centro tecnico Niccolò Galli allenamento a porte chiuse, in ottemperanza a quanto disposto dall’ordinanza della Regione Emilia Romagna”.

Marco Canigiani intanto, ai microfoni biancocelesti ha annunciato i dati ufficiali dei biglietti venduti per i tifosi biancocelesti.

“Per quanto riguarda la vendita dei tagliandi per Lazio-Bolgona, siamo vicini a quota 12.000 biglietti venduti, solo nella giornata d’apertura delle vendite avevamo registrato 9.500 vendite. La gara sarà ufficialmente a porte aperte, salvo nuove comunicazioni. Non abbiamo novità, invece, per il settore ospiti. Invitiamo i nostri tifosi interessati ad acquistare dei tagliandi per il match di sabato ad effettuare tentativi anche per i settori ormai esauriti: il Distinto Sud-Est è ancora disponibile e, pertanto, ancora non abbiamo disposto l’apertura della Curva Maestrelli.

Per l’incontro con il Bologna sarà attiva anche la promozione Sky grazie alla quale si potranno acquistare biglietti per la Tribuna Monte Mario con uno sconto del 50%. Anche il servizio BusInsieme sarà attivo per il prossimo match di campionato, tanti tifosi lo utilizzeranno per la sfida di sabato”.