Connect with us

Conferenza Stampa SS.Lazio

Lazio Atletico Madrid: la conferenza stampa di Simeone

Published

on

lazio atletico madrid

n vista del match molto atteso tra Lazio e Atletico Madrid nella UEFA Champions League, l’allenatore dell’Atletico Madrid, Diego Simeone, ha affrontato una serie di domande dei giornalisti durante la conferenza stampa tenutasi presso lo stadio Olimpico.

Giornalista: “La cosa bella di una sconfitta è che si può comprendere cosa migliorare, cosa correggere, ad esempio la mancanza d’intensità…”

Simeone: “Abbiamo iniziato bene, poi però non abbiamo saputo reagire. Ora c’è la Champions, continuo ad avere fiducia nella squadra, quella di domani per me è una grande sfida, ce la giocheremo al meglio.”

Giornalista: “La Lazio ha vinto una partita nelle ultime 4. Ha detto ai ragazzi di rimanere concentrati?”

Simeone: “Mi piace il gioco di Sarri e sempre mi è piaciuto. La Lazio è una squadra che chiude gli spazi in area, difende bene, cerca superiorità numerica. È una squadra che sa quello che vuole, con un tecnico forte. Noi dobbiamo cercare di fargli male.”

Giornalista: “L’inizio del campionato di entrambe non è stato buono…”

Simeone: “Credo che Lazio e Atletico non abbiano iniziato bene la stagione, ma conta come finisce non come inizia. La Lazio è una squadra forte, che ha fatto molto bene lo scorso anno, sicuramente. Vedremo una partita bella per il gioco delle due squadre.”

Giornalista: “Che emozione sarà tornare all’Olimpico?”

Simeone: “Pelle d’oca. Tutto mi fa tornare agli anni straordinari della mia carriera sportivamente, con una tifoseria che mi ha voluto bene dal primo giorno. Ho un grandissimo ricordo di tutti i laziali, ci vedremo in campo. Grazie per tutto il cuore e l’affetto che ricevo quando sono qui, io sento lo stesso per voi.”

Giornalista: “Ti aspetti un’accoglienza particolare domani sera? Questi inciampi che sta avendo la Lazio ti preoccupano?”

Simeone: “Credo che nella vita uno deve dare, senza aspettarsi altro. Quando si aspetta qualcosa e non succede, poi ci rimane male. Vedo così la vita. Quell’affetto che c’è tra me e i laziali va al di là di un’ovazione in campo. Anche noi veniamo da una sconfitta difficile, loro vengono da una partita che non è andata sul gioco che volevano esprimere. C’è però anche la partita del Napoli, l’altra faccia di questa Lazio. Sappiamo contro chi giochiamo, vogliamo fare una grande partita.”

Giornalista: “Esterni di sinistra?”

Simeone: “Sono tre giocatori con caratteristiche differenti. Galan è un esterno, fa una bella fase offensiva. Riquelme genera transizioni rapide. Samuel Lino l’ho tenuto fuori perché era infortunato, ma domani è fresco come gli altri. Insieme troveremo la soluzione migliore.”

Giornalista: “Il Cholismo?”

Simeone: “Avevamo una grandissima squadra, quel colpo di testa arriva solamente alla fine di un lavoro corale fatto insieme a giocatori veramente d’alto livello. È toccato a me. Volevamo quel titolo che alla fine siamo riusciti a vincere. Tifosi? Sento lo stesso affetto che tutta la gente laziale sempre mi ha dato. Domani sarà una bellissima partita, speriamo ci sia uno stadio pieno. Bello tornare a vedere la Lazio in Champions, mi aspetto una bella giornata di calcio.”



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica