La Mamma di Zaniolo: ” Niente Villa Stuard, mio figlio aveva pensato di smettere…”

Il 2020 per Nicolò Zaniolo non gli da pace e gli “regala” un altro periodo nero dovuto al secondo infortunio grave al crociato ma questa volta al ginocchio opposto a quello della passata stagione.

A parlare dell’operazione, è intervenuta ai microfoni sportivi la madre:

“Non si è ancora operato perché stiamo valutando delle alternative. Non credo che si opererà in America, anzi lo escludo. C’è una possibilità di andare in Austria, ma in questo momento non sappiamo nemmeno noi dove si opererà e quando. Villa Stuart non è un’opzione, ma non per il Professor Mariani, sia chiaro. È solo per una soluzione psicologica, vogliamo evitare di fargli rivivere lo stesso percorso. All’inizio aveva pensato di smettere, l’aveva presa così, gli era venuto un po’ di normale sconforto. Gli hanno spiegato che ha una muscolatura molto importante e che i legamenti erano leggeri, ora Nicolò è carico”.

Leggi anche:   Lotito: Domani andrò a fare il tampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *