Connect with us

News

La Lazio nelle coppe europee: 5 partite memorabili

Published

on

Il calcio italiano sta cercando da anni di tornare a ritagliarsi uno spazio importante nei palcoscenici internazionali. Al di là dei risultati della nazionale, sono soprattutto i club ad essere finiti sotto alla lente di ingrandimento. L’ultima vittoria della Champions League da parte di una squadra italiana risale al 2010 e da allora sono state raggiunte al massimo 3 finali per quanto riguarda l’Europa che più conta. Da qualche tempo a questa parte, però, anche la Lazio sta contribuendo fattivamente a difendere il buon nome del nostro calcio all’estero, conquistando più di una qualificazione alla Champions. Considerando l’intera storia del club biancoceleste, comunque, sono almeno 5 le partite disputate tra le varie competizioni UEFA che sono rimaste particolarmente impresse ai tifosi capitolini. 

Indubbiamente, non si può non ricordare in primis la finale della Coppa delle Coppe del 1999. La Lazio partecipò in quanto detentrice della Coppa Italia e nell’atto conclusivo del torneo, poi soppresso, incontrò il Maiorca. Fu Christian Vieri a sbloccare il risultato segnando dopo appena 7 giri di orologio, ma all’11’ gli spagnoli avevano già agguantato il pari grazie a Dani. Al minuto 81 ci pensò quindi Pavel Nedved, idolo della piazza, a riportare i suoi in vantaggio, regalando alla Lazio il primo successo di sempre in campo continentale. In virtù di quel trionfo, gli aquilotti acquisirono anche il diritto a partecipare alla successiva edizione della Supercoppa europea.

Se tra Coppa UEFA ed Europa League sono ben poche le partite che possono essere considerate memorabili, sono invece ben 4 gli incontri di Champions che hanno lasciato il segno nel cuore dei supporter biancocelesti. Era il 14 marzo del 2000 quando nella penultima giornata della seconda fase a gironi la Lazio travolse in casa il Marsiglia per 5-1, con una clamorosa quaterna europea di Simone Inzaghi condita dalla rete finale di Alen Bokšić. “Inzaghino” sbagliò anche un rigore nel secondo tempo, ma quell’errore fu sicuramente irrilevante di fronte ad una delle migliori prestazioni della Lazio in Europa. Quell’anno i biancocelesti si spinsero fino ai quarti di finale e l’exploit di Inzaghi rappresenta ancora oggi un primato per il nostro calcio. Nessun altro giocatore italiano, infatti, è mai riuscito a siglare 4 goal in in una sola partita di Champions League. Solo l’oriundo José Altafini arrivò a quota 5 nel lontano 1962, ai tempi della Coppa dei Campioni.

Nel 2001, nella stagione successiva a quella dell’ultimo scudetto, i capitolini affrontarono un avversario prestigioso come il Real Madrid nel corso della seconda fase a gironi. Dopo aver perso in Spagna per 3-2, all’Olimpico la squadra guidata allora da Dino Zoff pareggiò con le merengues per 2-2. Era il 21 febbraio e ad andare a segno furono Pavel Nedved ed Hernan Crespo, le cui reti si alternarono a quelle di Santiago Solari e Raùl. Ben 22 anni dopo, precisamente il 19 settembre 2023, la Lazio è stata protagonista di un altro pareggio storico contro una formazione spagnola. Nella prima gara del girone, infatti, i ragazzi di Maurizio Sarri hanno recuperato in extremis il risultato grazie all’insperato goal del portiere Ivan Provedel, che ha firmato il definitivo 1-1 proprio sotto alla Curva Nord. Il numero 94 è diventato così il primo portiere italiano in assoluto a gonfiare la rete in Champions League. Nemmeno Gigi Buffon e Dino Zoff hanno mai segnato un goal in oltre 20 anni di carriera.

Un’altra gioia recente è coincisa con la prima vittoria di sempre ai danni del Bayern Monaco, nella partita d’andata degli ottavi di finale, terminata per 1-0 grazie al gol su rigore di Ciro Immobile. Quella del 14 febbraio 2024 è una data che i tifosi ricorderanno a lungo: la formazione biancoceleste era riuscita infatti a conquistare il vantaggio nella sfida casalinga all’Olimpico smentendo le previsioni e le indicazioni delle quote dei pronostici sul calcio, che di solito sorridono alle grandi compagini del Nord quando si parla di coppe europee. Negli unici 2 precedenti erano stati i bavaresi ad imporsi in entrambe le occasioni, precisamente nella stagione 2020/2021. La Lazio non è mai arrivata a disputare le semifinali della massima competizione continentale, ma la progettualità della società è tale da lasciar pensare che un obiettivo tanto ambizioso non debba essere affatto da considerarsi precluso per il prossimo futuro.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.