Connect with us

News

La Curva Nord risponde con un Comunicato Ufficiale

Published

on

Non sono passati inosservati i titoloni dei giornali contro la Curva Nord dopo Roma-Lazio dove ha fatto più rumore un coro ( condannabile o meno ) che una partita della Lazio. Questa nostra affermazione non arriva da una persona razzista, fascista, brutta o cattiva ma da una persona che ogni santa volta che la Lazio vince sul campo, la stampa va a vedere sempre il capello nell’uovo oscurando lo sport con cronache e valanga di articoli che non vanno mai ad elogiare ciò che questa società sta facendo in questa stagione.

Tornando al succo di questo articolo, la Curva Nord rilascia appunto un comunicato ufficiale tramite i loro canali:

Che belli i benpensanti che come al solito sono subito pronti a scagliarsi contro la Curva Nord, puntando il dito contro gli Ultras Laziali. Quei benpensanti che si sono scandalizzati per un coro goliardico cantato da tutti i tifosi, famiglie comprese. Un coro che di antisemita nel vero senso della parola non ha assolutamente nulla. Provate a dimostrare il contrario!

Gli stessi benpensanti che hanno accettato in silenzio, con la coda tra le gambe, di partecipare ad un Mondiale in Qatar dove tutti i diritti umani vengono calpestati quotidianamente e dove le donne vengono fustigate e lapidate ogni giorno. Benpensanti che si sono venduti al denaro piegando la testa dinnanzi ad uno dei Paesi più antisemiti, omofobi e dittatoriali della storia e che hanno chiuso gli occhi davanti agli oltre 6500 lavoratori morti durante la costruzione dei nuovi stadi. Benpensanti che hanno avallato le frasi dell’ambasciatore del Qatar “l’omosessualità è un disturbo mentale”.

Ma quando ci sono i soldi di mezzi, si sa, tutto è concesso! E nessuno ne parla di questo schifo. E poi ci sono i benpensanti della nostra società, la Lazio, che non hanno perso un minuto nel condannare l’episodio, che è andata dietro ai soliti giornaletti di partito che hanno montato il caso sul nulla, non tutelando in primis i propri tifosi ( noi ci siamo abituati ) e poi i tesserati stessi venuti sotto la curva a festeggiare il derby vinto. L’importante era prendere le distanze e dissociarsi.

NOI CI DIFENDIAMO DA SOLI, LEZIONI DI MORALITÀ NON LE ABBIAMO MAI PRESE DA NESSUNO!

ULTRAS LAZIO “

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.