Connect with us

Calciomercato Lazio

Kozak si congeda :” Grazie Laziali, sarete sempre nel mio cuore “

Published

on

kozak

KOZAK
C’eravamo tanto amati, soprattutto nelle magiche notti europee. L’addio era inevitabile: a 24 anni Libor Kozak ha deciso di dare una svolta alla sua carriera, emanciparsi dall’etichetta di eterna promessa in eterno divenire. Ha scelto l’Aston Villa, la Premier League, un campionato che forse si adatta maggiormente alle sue caratteristiche fisiche e tecniche. Un’operazione onerosa, circa 8 milioni di euro investiti dai Villans per portare l’ariete ceco nel tempio del Villa Park. Kozak al momento è impegnato con la Nazionale, ha ricevuto la notizia del trasferimento mentre era già in viaggio e non ha avuto la possibilità di salutare i compagni a Formello. Lazio Style Radio 100.7 ha intercettato proprio Kozak, per recapitare un saluto a tutti i tifosi laziali.

Libor, dove sei ora? Sto andando col pullman all’allenamento con la Nazionale. Speriamo di giocare contro l’Italia (martedì 10 settembre, ndr), sarà dura, ma faremo il massimo. Voglio ringraziare tutti i tifosi che mi hanno supportato in questi anni, la Lazio la seguo sempre, per me resta nel cuore”

Quali sono i tuoi ricordi più belli con la maglia biancoceleste? “I primi sei mesi sono stati molto difficili perchè ero da solo in un nuovo paese lontano da casa, ma alla fine è andata bene. La Lazio mi ha dato la grande possibilità di giocare in uno dei campionati più importanti del mondo e mi ha introdotto al calcio professionistico. Pian piano dopo la Primavera e l’esperienza di Brescia mi sono abituato e mi sono goduto le tre stagioni in prima squadra..”

Come sei stato accolto dai nuovi tifosi? Mi hanno accolto benissimo, spero di fare bene come ho fatto alla Lazio e di segnare qualche gol”

Pensi di essere un giocatore più adatto al calcio europeo? Può essere ma non penso sia determinante perchè poi dipende da come il giocatore si abitua. Il mio fisico mi può aiutare ma non può decidere tutto, bisogna esserci con la testa”.

Hai avuto modo di salutare i tuoi ex compagni? Non ho potuto salutare i compagni perchè ero già partito ma in tanti mi hanno scritto e al primo giorno libero li verrò a trovare a Formello. Siamo un bel gruppo, 5-6 giocatori mi hanno scritto messaggi. Continuerò a seguire la Lazio perchè mi ha dato questa opportunità, mi è rimasta nel cuore, una grande squadra con grandi giocatori”.

Il tuo gol più bello? “E’ difficile perchè mi sono goduto ogni gol ed è sempre importante con la maglia della Lazio. Forse il primo contro la Fiorentina 3 anni fa perché è sempre il più bello e resta per tutta la vita”.

La scorsa stagione hai segnato tanto in Europa, ma sei rimasto a secco in campionato… ”Mi dispiace perché qualche golletto in Serie A lo potevo fare, mi dispiace, ma è andata così ed è stato un bene per il percorso in Europa League”.

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds

Published

on

sarri calciomercato lazio

C’è un accordo tra Maurizio Sarri e Claudio Lotito sul calciomercato. Sembrerebbe che il tecnico biancoceleste potrebbe seguire le orme di Sir Alex Ferguson con un progetto allenatore-manager.

L’allenatore toscano ha delle doti innate e lo stesso presidente biancoceleste dichiarò che lui vive di calcio h24 e la prova è che ha portato la Lazio al quarto posto.

Quello che si vocifera sui prossimi calciomercato, è che Sarri avrà carta bianca e sarà lui a decidere a prescindere se ci sarà Tare, Fabiani o eventuali altri ds in caso di partenza dell’albanese.

L’intuito che ha il tecnico toscano è davanti gli occhi di tutti, un allenatore che non chiede nomi eclatanti ma che riesce a scovare delle occasioni gratis o lowcost valorizzando la rosa. Basti vedere anche come ha fin da subito bocciato Fares e Kamenovic con Muriqi e Vavro.

L’obiettivo attuale è ancora quello di lavorare su Matteo Cancellieri e Marcos Antonio fino a rivalutare Maximiano come portiere anche se non è attualmente idoneo allo stile di gioco della sua Lazio.

Leggi anche:   Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba

Published

on

tare juventus

Igli Tare ha un contratto con la Lazio in scadenza. Il ds biancoceleste, secondo tuttosport sarebbe entrato nel taccuino della Juventus con Federico Cherubini che dovrebbe dire addio alla vecchia signora a fine stagione.

Come riporta la testata giornalistica, non sarebbe un profilo idoneo per la società che vorrebbe un DS che sappia scovare dei giovani talenti e non giocatori da strapagare. I nomi citati per sostituirlo infatti sarebbero: Igli Tare, Giuntoli e Petrachi.

Ma per ora sono solamente delle voci in quanto l’operazione Prisma sta prendendo sempre più forma e la Juventus ha già avvisato ai suoi azionisti che non è esclusa una retrocessione dalla Serie A. Bisognerà vedere anche se il ds biancoceleste rinnoverà il suo rapporto con Claudio Lotito dopo alcuni attriti nell’ultimo calciomercato.

Leggi anche:   Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì

Published

on

milinkovic savic

Milinkovic-Savic ha terminato la sua avventura con la maglia della Nazionale nel mondiale del Qatar. Il centrocampista serbo, attualmente si trova nella sua nazione e sta smaltendo l’infortunio rimediato durante la competizione.

Ma il Sergente tornerà a pieno regime e l’appuntamento con Maurizio Sarri è fissato per Lunedì. Il giocatore avrà poi anche degli incontri con la società e con il suo procuratore Kezman per delineare il suo futuro. Dall’altra parte Claudio Lotito è convinto che la pedina fondamentale del centrocampo resterà alla Lazio. Non dovrebbe partire nel mercato di gennaio ma il suo futuro con la casacca biancoceleste, sarà discusso nel mercato estivo.

Leggi anche:   Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza