Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Keita-Napoli, a breve un primo incontro tra Lotito e De Laurentiis

La stagione superlativa che sta disputando con la maglia biancoceleste ha portato sotto i riflettori il talento ispanico-senegalese Balde Diao Keita, che dopo 23 presenze in campionato ha già siglato la bellezza di 8 gol, risultando al momento il secondo miglior marcatore stagionale della Lazio, dietro solo al bomber Ciro Immobile.

Negli ultimi due anni tante sono le squadre che si sono fatte avanti per strappare il 22enne al club capitolino, ma il prezzo imposto da Lotito (almeno 25/30 mln) ha spesso spaventato le pretendenti, non totalmente convinte di investire su un giocatore che in passato non ha nascosto problemi di natura comportamentale, dettati anche dall’età.

Nella stagione in corso, dopo essere stato messo sulla lista dei cedibili e per un breve periodo fuori rosa, Keita ha dimostrato tutta la sua qualità, diventando un elemento insostituibile (pesante la sua assenza a gennaio per la Coppa d’Africa) nello scacchiere di Simone Inzaghi e risultando determinante in molte uscite della squadra.

Il suo contratto in scadenza 2018 ha riavvicinato qualche club che lo aveva cercato in passato, come il Napoli di De Laurentiis, che sembra già da ora volersi assicurare le prestazioni del giocatore per la prossima stagione. Come riferisce la testata “Il Mattino”, è stato fissato nei prossimi giorni un primo colloquio tra i presidenti dei due club per discutere di una sua cessione. Le intenzioni del giocatore tutt’ora non sono chiare, ed è lecito pensare che se arrivasse la giusta offerta Lotito potrebbe disfarsi di uno dei pilastri della squadra, per non incappare nel rischio di perderlo tra poco più di 10 mesi a zero.