Connect with us

News

Inter-Lazio: Lo scudetto di Inzaghi si chiama zona Champions!

Published

on

In vista di Inter-Lazio, Simone Inzaghi e Antonio Conte si sono presentati alla consueta conferenza stampa prematch. Il tecnico biancoceleste fissa l’obiettivo di stagione e spera che contro i neroazzurri ci sia tanta determinazione da parte dei suo:

“Quella di domani sarà una partita importante, siamo in un buon momento e sappiamo che tipo di avversario troveremo. Servirà tanta determinazione, vogliamo conquistare ancora la qualificazione alla prossima Champions League, sarebbe il nostro scudetto. La squadra di Conte è favorita per il primo posto, ci sono tante squadre in pochi punti. I nerazzurri saranno motivati dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ma cercheremo di farci trovare pronti. Si incontreranno due grandi squadre, al di là dei valori dei singoli.

I calci piazzati saranno importanti, così come l’approccio alla partita ed ogni scelta dei calciatori in campo. L’Inter è forte ed allenata bene da Conte, servirà massima attenzione ad ogni singolo dettaglio. Hanno una rosa forte, noi stiamo cercando di recuperare tutti. Ieri c’è stato un piccolo problema con Radu, vedremo come andrà la rifinitura di oggi anche se non c’è molto ottimismo. Dovremo fare una partita di personalità, cercando una prova consapevole ed umile, visto il valore dell’avversario. Ci giocheremo la partita a viso aperto, servirà intensità per indirizzare al meglio gli episodi.

Siamo un’ottima squadra che sa quello che deve fare in campo, stiamo giocando bene. Ho perso purtroppo Strakosha e Luiz Felipe e devo valutare Radu, ma andremo a Milano per fare bene come in queste ultime sei vittorie di fila. Musacchio? Sono felice del suo impatto, era fermo da diverso tempo ma ha fatto molto bene contro Atalanta e Cagliari. Ci tornerà sicuramente molto utile. Luis Alberto? Dopo l’operazione che fatto è tornato dopo dieci giorni a tempo di record, ha fatto bene a Bergamo e meno bene con il Cagliari ma posso solo ringraziarlo per la sua grande disponibilità. In settimana ha lavorato bene, domani farà una grande gara”.

Antonio Conte invece non sottovaluta i biancocelesti:

La Lazio è ormai una realtà consolidata del calcio italiano. Anche quest’anno i biancocelesti stanno facendo bene, hanno calciatori fisici e di qualità. Dovremo prepararci ad una partita difficile e intensa, ma anche stimolante. Durante la mia gestione, l’Inter è cresciuta tantissimo, riacquisendo credibilità a livello nazionale e internazionale.

Non siamo ancora dove vorremmo essere ma stiamo lavorando ogni giorno per questo. Vidal? Arturo non è in gruppo, deve ancora cercare la migliore condizione perché soffre da qualche settimana degli acciacchi che lo stanno limitando”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement