Connect with us
test2

Lazionali

Immobile torna al gol in Italia-Irlanda del Nord: ” Lo dedico a Daniel Guerini “

Published

on

Ciro Immobile torna al gol con la nazionale Italiana in Italia – Irlanda del Nord, gara valevole per le qualificazioni ai mondiali Qatar 2022. Il numero 17 infila il secondo gol degli azzurri nel primo tempo spegnendo le polemiche che circondavano il partenopeo per l’assenza di reti.

L’attaccante biancoceleste, al termine del match è intervenuto ai microfoni della Rai per rilasciare qualche dichiarazione ed era inevitabile dedicare il gol al giovane numero 10 della primavera di Menichini. Una ferita nel cuore della Lazio e del mondo del calcio ancora aperta, quella della scomparsa di Daniel Guerini.

Una liberazione per il momento che sto vivendo, non segnavo da un anno e mezzo in Nazionale e avevo avuto due occasioni prima anche se non sono state facili. Nella prima sono scivolato, la seconda il portiere ha fatto una bella parata. Il gol era molto importante visto che la partita era complicata. Concorrenza? La Nazionale è così, aumenta la voglia di segnare e giocare bene avendo una concorrenza così. Sono soddisfatto del percorso che stiamo facendo, si parla tanto degli attaccanti che fanno fatica a segnare ma bisogna avere un po’ più di fiducia in noi perché stiamo facendo un ottimo lavoro. Il mio pensiero va a Daniel Guerini e alla famiglia, gol e vittoria sono dedicati a loro che stanno soffrendo e stanno passando cose che non si augurano neanche al peggior nemico. Siamo sconcertati e molto tristi, la notizia ci ha scosso nel profondo e ci stringiamo intorno alla famiglia”.

Leggi anche:   Conferenza stampa Maurizio Sarri: "Il mio dito più pericoloso dei giocatori dell'Inter"
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

Lazionali

I nazionali abbandonano Sarri nella sosta, giorni di lavoro psicologici rimandati

Published

on

Sono 9 i giocatori che lasceranno Formello e raggiungeranno le rispettive nazionali nella sosta della Serie A. Giorni preziosi per Maurizio Sarri dove oltre a recuperare le forze perse in questo inizio di stagione, potevano servire (e possono servire) ad allenare la propria rosa sulla questione psicologica e di movimenti difensivi e offensivi tecnico-tattici.

Un blackout mentale quello visto contro il Bologna rispetto alle partite contro Roma e Lokomotiv Mosca. 90 minuti dove la squadra ha dimostrato che basta un avversario che pressa più del dovuto per mandare in tilt gli 11 in campo. E molti di loro che spesso vanno in difficoltà, non saranno presenti in questi giorni alla corte del tecnico biancoceleste: Strakosha, Hysaj, Akpa Akpro, Acerbi, Muriqi, Marusic, Milinkovic-Savic e Raul Moro.

DI SEGUITO IL CALENDARIO DEI LAZIONALI

Italia – Spagna, semifinale Nations League, 6 Ottobre, ore 20.45, San Siro (Acerbi)

Malawi – Costa d’Avorio, qualificazioni Mondiali, 8 Ottobre ore 15.00, Orlando Stadium (Akpa Akpro)

Gibilterra – Montenegro, qualificazioni Mondiali, 8 Ottobre, ore 20.45, Victoria Stadium (Marusic)

Spagna U21 – Slovacchia U21, qualificazioni Europei, 8 Ottobre, ore 20.45, Estadio Olímpico de la Cartuja (Raul Moro)

Ungheria – Albania, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre ore 20.45, Puskas Arena // Albania – Polonia qualificazioni Mondiali 12 Ottobre ore 20.45, Arena Kombëtare (Strakosha e Hysaj)

Svezia – Kosovo, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre, ore 18.00, Friends Arena (Muriqi)

Lussemburgo – Serbia, qualificazioni Mondiali, 9 Ottobre, ore 20.45, Josy Barthel (Milinkovic)

Costa d’Avorio – Malawi, qualificazioni Mondiali 11 Ottobre  ore 19.00, Stade Felix Houphouet- Boigny (Akpa Akpro)

Norvegia – Montenegro, qualificazioni Mondiali, 11 Ottobre, ore 20.45, Ullevaal (Marusic)

Kosovo – Georgia, qualificazioni Mondiali, 12 Ottobre, ore 20.45, Pristina City Stadium (Muriqi)

Serbia – Azerbaigian, qualificazioni Mondiali, 12 Ottobre, ore 20.45, Stadio Stella Rossa (Milinkovic)

Spagna U21 – Irlanda del Nord U21, qualificazioni Europei, 12 Ottobre, ore 20.45, Estadio Olímpico de la Cartuja (Raul Moro)

Per quanto riguarda invece l’infermeria, Ciro Immobile punta ad un suo ritorno contro l’Inter di Simone Inzaghi mentre Zaccagni potrebbe prolungare la sua assenza per un infortunio che sta prolungando il recupero.

Leggi anche:   Lotito frecciata ad Inzaghi: " E pensare che Felipe Anderson non poteva più giocare per lui"
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Infermeria

La difesa riparte da Acerbi e Luiz Felipe, il brasiliano abbandona le olimpiadi

Published

on

infortunio luiz felipe lazio

La difesa della Lazio di Sarri ripartirà con Francesco Acerbi e Luiz Felipe come titolari centrali del 4-3-3 o modulo simile. Il tecnico ha chiamato tutti i big per metterli al centro del progetto con Luis Alberto che ha dato piena disponibilità rispetto alle fake news trapelate nei giorni scorsi ( orbita Inter ).

Per quanto riguarda il difensore centrale e nazionale brasiliano dell’under 23, il giocatore ha deciso di non partecipare alle Olimpiadi con la sua nazionale. Procederà dunque al pieno recupero dopo l’infortunio rimediato ad inizio stagione 2020-2021 che lo ha fatto rientrare a poche giornate dalla fine. L’obiettivo è quello di arrivare al ritiro estivo di Auronzo Di Cadore al 100% della forma per confermare le aspettative di Maurizio Sarri. In attesa anche di un prolungamento di contratto visto che il suo termina nel 2022 ma dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Leggi anche:   Giudice Sportivo Lazio-Inter: sanzionato solo Luiz Felipe e Kolarov
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Lazionali

Euro2020 +1: al via con Turchia – Italia ed un Immobile in Attacco!

Published

on

L’attesa è finita, Euro2020 con 1 anno di ritardo causa annullamento per pandemia, sta per cominciare. L’avventura azzurra partirà con Turchia – Italia alle ore 21.00 con lo Stadio Olimpico di Roma che riaprirà al pubblico sugli spalti ( anche se in forma ridotta ).

Dopo un ottimo cammino della banda di Roberto Mancini tra qualificazioni e amichevoli, finalmente si può iniziare a sognare ed immergersi nelle notti azzurre sotto un unica bandiera tricolore.

A capitanare l’attacco sarà il nostro Ciro Immobile che dovrebbe partire dal primo minuto di gioco mentre Francesco Acerbi lascerà spazio alla coppia Bonucci-Chiellini.

Le probabili formazioni di Turchia-Italia

TURCHIA (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Söyüncü, Meras; Yokuslu; Karaman, Tufan, Yazici, Calhanoglu; B. Yilmaz. Ct: Gunes. 

A disposizione: Günok, Bayindir, Kabak, Ayhan, Müldür, Toköz, Antalyali, Kökçü, Ömür, Kahveci, Ünder, Ünal.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. Ct: Mancini.

A disposizione: Sirigu, Meret, Emerson, Acerbi, Di Lorenzo, Toloi, Pessina, Chiesa, Cristante, Bernardeschi, Belotti, Raspadori.

ARBITRO: Makkelie (Ola).

GUARDALINEE: Steegstra e De Vries (Ola).

IV UOMO: Frappart (Francia).

VAR: Blom (Ola).

AVAR: Van Boekel, Gittelmann, Dankert. 

Leggi anche:   Biglietti Hellas Verona - Lazio: 25€ per la tribuna ospiti (Info e Costi)
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design