Il Presidente del Nantes scopre l’acqua calda :” Djordjevic non è certo Ibra! “

djordjevicDopo un lungo corteggiamento è stato tutto sul punto di saltare, ha vacillato il centravanti di Belgrado davanti all’inserimento dell’Inter, poi la scelta di tornare sui suoi passi e sposare la causa biancoceleste. Filip Djordjevic sarà un giocatore della Lazio. I biancocelesti potrebbe direttamente partire per la Francia per mettere tutto nero su bianco. Per l’attaccante pronto un contratto di 1,5 milioni l’anno per cinque anni,dal 1 luglio 2014 fino al 30 giugno 2019. Un atto d’amore e di riconoscenza il suo per la squadra che l’ha consacrato, quello di onorare il contratto e posticipare il suo approdo nella capitale al termine della stagione. Ha deciso di restare a dispetto dei santi, o per lo meno a dispetto del suo presidente Waldermar Kita col quale da settimane è in scena una vera e propria guerra fredda, sfociata pubblicamente dopo la pesante sconfitta del Nantes contro il PSG per 5 a 0. Il presidente al termine della gara, come riportato quest’oggi dal Corriere dello Sport, si è scagliato contro il suo centravanti. “Djordjevic partirà, non è un problema, ma credo che debba mostrare ancora il suo valore, perché proprio contro le grandi squadre deve saper fare la differenza. Lo avete visto Ibra? Lui è uno capace di andarsi a cercare il pallone, ripartire e segnare, ma allo stesso tempo sa anche essere a servizio dei compagni. Dovrebbe prenderne esempio. Questo non toglie che Filip sia buon giocatore, ma voi avete visto il livello, noi in pratica è come se non fossimo scesi in campo”.

LALAZIOSIAMONOI