Il Pallone d’Oro va a Messi, Chiellini attacca il Real Madrid

Il premio tanto ambito dai giocatori di calcio va a Lionel Messi per la sesta volta lasciando a secco Cristiano Ronaldo che arriva in terza posizione per il Pallone d’Oro. Una vittoria che era già nell’aria da molti giorni e che ha portato il portoghese a disertare l’evento parigino per andare al Grand Galà del Calcio a Milano.

Proprio nell’evento italiano, Giorgio Chiellini attacca il Real Madrid di CR7 per la mancata assegnazione al suo compagno di squadra:

Leggi anche:   Serie A: le designazioni della sedicesima giornata. Ecco l'arbitro di Cagliari - Lazio

“Ronaldo non vivrà il suo miglior periodo della carriera, ma era contento di venire qui. Vittoria Messi? Il vero furto c’è stato l’anno scorso, il Real Madrid ha deciso di non farlo vincere a Cristiano ed è stato strano. Non lo dico io, è stato palese, altrimenti quest’anno l’avrebbe dovuto vincere van Dijk e lo scorso anno Griezmann o Pogba. Modric non è stato neanche nella sua stagione migliore in carriera, altrimenti dobbiamo tornare indietro a Iniesta. Non è stata la stagione di Modric, ma quella di Ronaldo o di uno che ha vinto qualcosa di importante con la Francia.L’anno scorso è stato un segnale del Real Madrid, che non voleva che vincesse Cristiano Ronaldo perché non era più un suo giocatore. Quest’anno hanno fatto tutti una grande stagione, è come scegliere tra Federer e Nadal. Diventa difficile scegliere, ma siamo fortunati noi perché ce l’abbiamo uno di questi”.

Leggi anche:   La Lazio vince grazie a Raul Moro